Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: Gavorrano rialza la testa con il gol di Sciannamè «Invertita la rotta»

Più informazioni su

GAVORRANO – Un successo importante, quanto prezioso quello che il Gavorrano conquista nel fine settimana ai danni del Rieti per 1-0. Finalmente la classifica torna a muoversi per maremmani, che ora sono più vicini alle formazioni di testa. I finali di gara dell’ultima giornata, hanno giocato in favore della società del presidente Balloni, con Foligno che perde in casa dal Sansepolcro e Siena che non va più in là di un pareggio con la Pianese. Mentre Ponsacco e Sansepolcro, consolidano le posizioni nei piani alti del girone. Il Gavorrano ha meritato di vincere il confronto con il Rieti. Basta vedere le tante azioni da rete create nell’arco dei 90′ di gara, per capire quanto sia stata convincente la prestazione dei maremmani. Tutta la squadra di mister Cacitti ha girato bene. Con Abibi e Sciannamè autori di una ottima prestazione insieme a Cretella. Il portiere del Gavorrano para un rigore e salva il risultato sullo 0-0. Sciannamè, segna il goal partita che fa volare la sua squadra. Cretella dimostra di avere raggiunto una notevole sicurezza nei propri mezzi tecnici.

«Finalmente abbiamo invertito la rotta – commenta soddisfatto Sciannamè -. Abbiamo attraversato un periodo non facile e ancora non se siamo fuori, ma siamo sulla buona strada. Avevamo preparato molto bene questa gara. Ci tenevamo a vincerla, ma non ci possiamo fermare qui. Dobbiamo dare continuità ai nostri risultati, se vogliamo centrare il grande obbiettivo. Abbiamo lavorato tanto nelle ultime settimane. Secondo me ci hanno condizionato anche gli infortuni. Diventa difficile per chi sta fuori ritrovare la migliore condizione fisica. Ancora non siamo al cento per cento. Ma anche le formazioni favorite non se la passano meglio di noi perché questo è un campionato molto difficile, anche se qualcuno dice il contrario. Non scordiamoci che noi andiamo in campo partendo da favoriti. I nostri avversari lo sanno e contro di noi giocano triplicando gli sforzi per metterci i difficoltà. Ma a parte la gara di San Donato, dove abbiamo fatto tutto noi, nelle altre siamo stati sfortunati dopo avere fornito una buona prestazione, sia sotto il profilo tecnico che dell’atteggiamento».

Parlando della sua prestazione, Sciannamè precisa: «Sono contento per come ho giocato e per il goal che ho realizzato, ma non basta la prestazione del singolo a fare la differenza. Serve quella di tutta la squadra e con i miei compagni mi sembra che abbiamo dimostrato di avere le qualità per fare bene. Sappiamo di poterlo fare, ma bisogna dimostrarlo ogni volta che scendiamo in campo, altrimenti si rischia di fallire gli appuntamenti importanti e questo non deve accadere».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.