Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ripristinata la linea ferroviaria: oggi si viaggia gratis su tutti i treni sulla Siena Grosseto

Più informazioni su

FIRENZE – Un anno fa, il 21 ottobre 2013 l’alluvione che ha interessato la provincia di Siena e in parte quella di Grosseto provocò gravi danni all’infrastruttura ferroviaria, causandone la chiusura. RFI è intervenuta per ripristinare rapidamente la circolazione sulla tratta Siena-Buonconvento, quella a maggiore frequentazione e che era interessata da un danno più limitato, fra Monteroni e Buonconvento. Un servizio che è ripreso l’11 novembre 2013 sulla quella tratta, con una profonda modifica di orario per tener conto del vincolo infrastrutturale e delle richieste del territorio, amministratori e pendolari.

Sulla tratta rimasta chiusa Buonconvento-Montepescali furono invece studiati e introdotti servizi bus sostitutivi, integrati con gli orari ferroviari, in modo da contenere, per quanto possibile visto il diverso percorso e tempo di percorrenza, i disagi per gli utenti.

Dopo un sopralluogo nel gennaio 2014 con i tecnici di RFI, gli amministratori locali, e l’assessore regionale Ceccarelli (a quella data non c’erano ancora finanziamenti per gli ingenti lavori necessari – circa 3 milioni di euro), la Regione si è attivata con Ministero e RFI per sollecitare l’intervento sulla linea, fondamentale collegamento per il territorio.

Successivamente, RFI ha dichiarato la propria disponibilità a intervenire, interamente con proprie risorse destinate alla manutenzione straordinaria per l’anno 2014, e alla fine di luglio 2014, dopo il necessario iter autorizzativo, sono iniziati i lavori sulla linea.

Con la riapertura della tratta si prevede fra l’altro una revisione del servizio ferroviario che oltre a soddisfare le esigenze dei pendolari che la percorrono diretti a Grosseto, Siena o Firenze, ne consenta un maggiore utilizzo anche ai fini turistici.

Prima dell’interruzione sulla linea circolavano 21 treni nei giorni feriali, e 14 nei festivi. Stazioni presenti sulla linea sono: Ponte a Tressa, Monteroni, Buonconvento, Murlo, Monte Antico, Civitella, Roccastrada, Sticciano, Montepescali (qui immissione su linea Tirrenica). La fascia oraria di servizio ricalca quella precedente all’interruzione. Rimangono in esercizio tutte le stazioni. Il numero di treni è quello precedente all’interruzione, eccetto la coppia di treni Siena-Buonconvento 11765-6890.

Oggi, domenica 19 ottobre, grazie all’iniziativa della Regione, si potrà viaggiare gratuitamente su tutti i treni in servizio sulla Siena-Grosseto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.