Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piazze d’Europa prepara il ritorno a Grosseto e punta sui grandi numeri

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Si conferma la manifestazione più amata dai grossetani, sotto questo punto di vista i numeri non mentono. Piazze d’Europa arriva alla decima edizione, la settima a Grosseto, mentre altre tre sono state effettuate a Follonica. Un ritorno che animerà sicuramente il centro storico del capoluogo dal 24 al 26 ottobre, forte delle 80mila presenze registrate nell’ultima edizione. Quest’anno l’obiettivo è toccare quota 100mila, per questo l’offerta mette in campo 160 espositori tra stranieri e italiani, con ben 20 Paesi rappresentati. In sintesi il nome resta marchio di fabbrica e garanzia di successo, anche se gli espositori hanno caratteristiche sempre più internazionali. Tra questi non mancheranno gli stand di Argentina, Thailandia, Marocco, Cambogia, Messico che hanno poco a che vedere con L’Europa, ma che certamente impreziosiranno l’offerta, sia enogastronomica che legata all’artigianato. Nell’allestire l’evento, Ascom ha tenuto conto anche del consenso arrivato nei confronti della manifestazione, non solo quello del pubblico, che appare evidente, ma anche quello degli associati. Da una indagine condotta, infatti, risulta che l’82% degli esercenti del centro storico è favorevole alla manifestazione.

«Avevamo bisogno di questo tipo di consenso per andare avanti e proseguire in uno sforzo organizzativo importante che l’evento richiede – spiega la presidente di Ascom Carla Palmieri -. Le aziende maremmane rappresentano per noi la priorità». Rispetto alle precedenti edizioni c’è anche una novità sulla data: «L’abbiamo anticipata – osserva il direttore di Ascom Paolo Coli -, perché ci eravamo accorti che cadeva nello stesso periodo di un’altra manifestazione importante in provincia di Grosseto, ovvero Gustatus ad Orbetello». I luoghi di Piazze d’Europa saranno il parcheggio di Porta Corsica, Piazza De Maria, Piazza Esperanto e via Ximenes. Tra le novità anche le visite guidate del centro storico in programma sabato e domenica. Gli orari di Piazze d’Europa andranno dalle 10 alle 24, dal venerdì alla domenica. Il taglio del nastro è invece previsto per venerdì 24 alle 17.30 in piazza De Maria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.