Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra letteratura e cibo: cena fuori dal comune per i Pescatori di Orbetello

Più informazioni su

ORBETELLO – Una cena fuori dal comune, quella proposta da I Pescatori di Orbetello: venerdì 17 ottobre il centro degustazione ospiterà la prima delle “Cene d’Autore, incontri di letteratura e cibo”. Una serie di eventi in riva alla Laguna dedicati ad affascinanti connubi tra la gastronomia più raffinata e le storie più suggestive. Quello in programma venerdì, in particolare, sarà l’incontro sarà tra la cucina di Moreno Cardone, chef de L’uva e malto, e le suggestioni filmiche di Walter Bencini, regista del docu-film I cavalieri della laguna.  Grazie all’esperienza de L’Uva e il Malto, Cardone è stato invitato come Master chef in molte scuole italiane ed estere. Nel 2010 ha partecipato all’evento “Gourmet Italia” di Monaco. Hanno parlato della sua cucina numerose guide blasonate tra cui Michelin, Bibenda, Alice, Golosario, Cantine d’Italia, Ristoranti d’Italia. Venerdì prossimo, le ricette di Cardone saranno intervallate da letture sceniche tratte dalla sceneggiatura del docu-film di Bencini, in un viaggio umano e poetico all’interno della comunità dei pescatori di Orbetello che ha riscosso un successo straordinario in numerosi festival, primo fra tutti l’ultima edizione della Berlinale, portando il made in Toscana nella capitale tedesca e chiudendo la sezione Kulinarisches Kino Film & Food, dedicata alle pellicole che affrontano il tema del cibo e dell’ambiente.

I brani del docu-fil saranno letti da Irene Lizzulli, accompagnati dalla voce e dalla chitarra di Patrizia Quatraro. La serata è organizzata in collaborazione con Itinere. Il menù prevede tre varianti del cefalo – affumicato, marinato e cotto – come antipasto: si tratta di una ricetta originalissima, creata appositamente durante lo show cooking della scorsa edizione del Maremma Wine & Food Shire e che per la prima volta sarà proposta al pubblico. Il menù continua poi con tortellini all’ombrina affumicata in brodetto di cefalo profumato al timo per primo; filetto di spigola in pasta fillo su passatina di ceci per secondo. Si finisce, poi, con un dolce a sorpresa. Ad esaltare i sapori di tutti i piatti vino bianco Intregona, IGT Toscana (Moscato, Malvasia e Trebbiano) e olio extravergine d’oliva dell’azienda La Poderina Toscana, tutto rigorosamente biologico. La serata ha un costo di 25 euro a persona. È necessaria la prenotazione al numero 0564 860611.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.