Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferrovie, riapre la Siena-Grosseto dopo l’alluvione: per l’inaugurazione un treno speciale

Più informazioni su

FIRENZE – Riapre al traffico sabato prossimo 18 ottobre ottobre la tratta Buonconvento-Montepescali della ferrovia Siena-Grosseto, gravemente danneggiata dall’alluvione. A un anno esatto di distanza dall’interruzione che tanti disagi ha causato al territorio, i treni
potranno quindi riprendere a percorrere la linea.

Per l’occasione, è stato organizzato un treno speciale, sul quale saliranno, tra gli altri, il presidente della Regione Enrico Rossi, l’ad di Trenitalia Vincenzo Soprano, l’assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, e i sindaci dei Comuni interessati.

ll programma prevede la partenza alle 15.20 dalla stazione di Siena, sosta nella stazione di Murlo e visita al luogo dove è stato realizzato l’intervento di ripristino, arrivo nella stazione Monte Antico, con i saluti delle autorità e una breve presentazione dell’intervento di ripristino a cura di Rfi. Il treno inizierà il percorso di rientro alla stazione di Siena alle 17.40.

L’assessore Ceccarelli ha inoltre annunciato un’iniziativa straordinaria per festeggiare il ripristino della Siena-Grosseto. “La Regione – ha detto Ceccarelli – ha pensato di consentire a chiunque lo desideri di viaggiare gratuitamente sui treni in orario domenica 19
ottobre, per favorire in questo modo le iniziative che le amministrazioni stanno organizzando sul territorio e che saranno annunciate nei giorni a venire”.

In tutto torneranno in servizio 19 treni nei giorni feriali e 14 nei festivi. Viene soppressa un’unica coppia di treni Siena-Buonconvento (11765-6890), come previsto dalla delibera regionale 806 del 2013. Rimangono aperte tutte le stazioni lungo la linea.

Programmata a Siena, con tempi di attesa ridotti, la corrispondenza con i treni da e per Empoli/Firenze. Attuata anche una piccola rivisitazione degli orari nei festivi, con attenzione anche alle potenzialità turistiche del territorio, in linea con il progetto regionale di valorizzazione delle ferrovie minori.

Gli orari sono disponibili sul sito della Regione, su Trenitalia.com e a disposizione dei Comuni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.