Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

28 tra autocarri, macchine, ciclomotori e trattori comunali vanno all’asta

Più informazioni su

GROSSETO – Il 13 novembre prossimo, alle 15 in via Civitella Paganico, 2 presso il Servizio Provveditorato e Appalti del Comune di Grosseto, si terrà l’asta pubblica per la vendita di alcuni mezzi comunali: 7 autocarri, 12 autovetture, 5 motocicli, un quadriciclo, due trattrici e un trinciaerba. Una serie di 28 mezzi non più funzionali all’Amministrazione comunale e messi all’asta per un valore complessivo di oltre 73mila euro.

Il plico sigillato con dentro due buste, quella dell’offerta economica per il lotto a cui si è interessati e quella della documentazione amministrativa, dovrà pervenire (anche a mano) all’Archivio Generale Ufficio Protocollo del Comune in piazza Duomo, 1 entro le 17.30 dell’11 novembre 2014 con i dati specifici del mittente e la dicitura sull’esterno del plico: “Offerta automezzi usati di proprietà del Comune di Grosseto”.

L’asta si svolgerà per singoli lotti e con il metodo dell’offerta segreta in aumento rispetto al prezzo base. A parità di offerta sul singolo automezzo si procederà mediante sorteggio.

Mezzi e documentazione sono visionabili presso l’ex Cantiere Manutenzioni di via Monterosa, 12, previo appuntamento al numero 0564 488027, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13 e, il martedì e il giovedì, anche dalle 15 alle 17.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Responsabile del procedimento al numero telefonico 0564 488021 o all’indirizzo di posta elettronica: claudio.cini@comune.grosseto.it. Avviso, schede tecniche, schema domanda e modelli sono reperibili sul sito dell’Amministrazione comunale.

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.