Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano: le azzurre battono 27-22 la Macedonia. Emozioni a Follonica

Più informazioni su

FOLLONICA – Tre giorni dopo aver vinto a Skopje per 23-20. l’Italia fa il bis a Follonica. Una Follonica che grazie alla eccezionale organizzazione della Starfish e alla collaborazione della Scuola Comunale di Musica Bonello Bonarelli, ha offerto uno spettacolo suggestivo veramente notevole. In tricolore i trecentocinquanta bambini delle scuole elementari che hanno cantato l’Inno, hanno commosso i 2000 spettatori presenti sugli spalti e questo grazie anche alle dirigenti scolastiche ed alle insegnanti che si sono prestate con entusiasmo. Un calore che ha coinvolto tutta la squadra Italiana che ha iniziato subito in attacco andando a segno con Fanton ed Ettaqi. Dopo soli cinque minuti le azzurre erano in vantaggio per 5-1, costringendo le macedoni al timeout. All’11’ pareggiavano gli ospiti, ma non durava molto e al 25′ il punteggio era di 11-6 per l’Italia, mentre il primo tempo terminava 11-9.

Nell’intervallo le African Mood Percussion dirette da Rino Bruciaferri intrattenevano piacevolmente il pubblico. Nella ripresa l’Italia ripartiva determinata; sul 14-10 ci provava la Macedonia raggiungendo addirittura il pareggio 18-18, ma durava poco Al 54′ il punteggio virava sul 22-19 per le azzurre. A pochi secondi dalla fine c’è il rigore di Gheorghe, poi il boato del numeroso pubblico sancisce la vittoria della nazionale in terra toscana. Da ricordare la partecipazione volontaria della Croce Rossa. «Una collaborazione di cui sono orgoglioso e che sia trampolino di lancio per creare nuove sinergie non solo tra gli sport ma tra tutte le attività di Follonica», ha dichiarato il sindaco Andrea Benini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.