Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una Rems al posto del carcere di Massa, Giuntini «Nessuna comunicazione al riguardo»

Più informazioni su

di Barbara Farnetani —

MASSA MARITTIMA – «C’è un piano per la chiusura del carcere di Massa Marittima, ma, al momento, non ci sono notizie di una sua trasformazione in una Rems» così il sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini, smentisce alcune voci che si erano diffuse nei giorni scorsi a Massa sulla sostituzione del carcere con una Rems, Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza.

«Tra l’altro – prosegue Giuntini – se si decidesse di chiudere il carcere di Massa Marittima, sarebbe veramente un peccato, viste le molte esperienze di integrazione che sono state portate avanti in questi anni. Si tratta di progetti notevoli, e di una serie di collaborazioni che andrebbero mantenute, come quelle con Slow food».

Il punto è che oltre alla chiusura del carcere di Massa Marittima, entro il 2017 tutti gli Opg, gli ospedali psichiatrici giudiziari (tra cui quello toscano di Montelupo Fiorentino), dovrebbero essere chiusi sostituiti dalle Rems. Per cui però devono ancora essere trovate sedi adeguate, e un ex carcere, magari opportunamente modificato, potrebbe esserlo visto che già corrisponde a certi standard di sicurezza. «Al momento non abbiamo alcuna comunicazione ufficiale al riguardo – prosegue Giuntini – né richieste di costruire».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.