Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: Spoleto-Gavorrano. Cacitti deve destreggiarsi tra le assenze

Più informazioni su

GAVORRANO – Suona il campanello d’allarme e il Gavorrano si ritrova in piena emergenza. Non bastavano le squalifiche di Capone e di Carminucci a creare problemi di formazione a mister Cacitti. Carminucci, dovrà saltare due turni di campionato, come si legge sul referto relativo alla decisione presa dal giudice sportivo “per avere, in azione di gioco, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto” e uno tocca a Capone. Purtroppo si ferma ancora Fasano, che in fase di riscaldamento accusa un dolore al polpaccio e non è convocato. Problemi anche per Tarantino. La caviglia dell’attaccante maremmano è dolorante e non gli permette di correre bene. Inoltre, Lombardi durante la partitella di rifinitura, è costretto a lasciare il campo. A questi si deve aggiungere anche Colorno colpito da un attacco influenzale. Mister Cacitti dovrà destreggiarsi fra acciacchi e infortuni e non si fa illusioni. Lo sa benissimo che la situazione non è delle migliori. E’ un momento non facile per la sua squadra che ha bisogno urgente di centrare un successo per riprendere a correre in classifica.

«Situazione non facile – commenta mister Cacitti al termine dell’allenamento di rifinitura prima di salire sul pullman che lo porterà con la squadra a Spoleto -. Mi dispiace perdere alcuni giocatori chiave, anche se spero di recuperarli in tempo per la partita, portandoli almeno in panchina. Potrei utilizzarli solo se ce ne fosse veramente bisogno. E’ un vero peccato. Ci siamo allenati bene per tutta la settimana. I ragazzi sono motivati e consapevoli del momento non bello che stiamo attraversando. Per questo in settimana hanno faticato il doppio. Non posso rimproverare niente».

«Con questo non voglio creare alibi – prosegue il tecnico del Gavorrano – ma giocare in queste condizioni non sarà facile. Rimane un dubbio: i giocatori acciaccati saranno in grado di dare il solito contributo, pur non essendo al cento per cento?» si chiede Mister Cacitti, che non lo dice, ma sta pensando a soluzioni diverse, come per esempio cambiare modulo. «Abbiamo provato delle soluzioni alternative, per il momento ho delle idee, ma è presto per decidere. Voglio essere sicuro – aggiunge parlando della gara di Spoleto -. Dovremo avere lo stesso atteggiamento della scorsa settimana, anche se non tutto gira per il verso giusto. La squadra deve reagire. Siamo in grado di farlo. Ci manca solo il risultato per bloccarci definitivamente. L’atteggiamento deve essere lo stesso di sette giorni fa. Voglio vedere la stessa squadra generosa, ma più attenta. Dobbiamo fare tutto il possibile nelle nostre capacità. Se perdiamo è solo perché gli avversari sono più bravi di noi». Arbitra il signor Marco Rossetti della sezione di Ancona.

Questi i giocatori convocati da mister Cacitti per la gara Voluntas Spoleto – Gavorrano di domenica 12 ottobre 2014 ore 15,00:
Portieri: Abibi, Capuano.
Difensori: Aiazzi, Cretella, Sciannamè, Silvestri, Tosoni.
Centrocampisti: Ferreira, Giordano, Guitto, Mattia, Periccioli, Zaccaria, Zaccariello.
Attaccanti: Lombardi, Mastroberti, Scozzafava,Tarantino, Zizzari, Arcamone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.