Ricorso al tar, Stella: «Dispiace che si sia messa in dubbio la buona fede degli scrutatori»

Più informazioni su

di Daniele Reali

SCARLINO – «La sentenza del Tar è estesamente chiara e aldilà del vizio procedurale che già di per sè bastava a definire inammissibile il ricorso il collegio ha esaminato anche il merito del ricorso che risulta comunque infondato». A parlare è il sindaco di Scarlino, Marcello stella, che commenta la sentenza del tra che ha respinto il ricorso presentato dalla lista “Caccia pesca natura”, uno dei movimenti della coalizione guidata da Monica Faenzi.

«Dispiace – prosegue Stella – che sia stata messa i discussione la buona fede e la competenza di quei cittadini che hanno svolto il loro dovere nei seggi elettorali e a loro va la mia stima e solidarietà. Non mi interessa più di tanto alimentare polemiche. Non sono abituato a fare politica attraverso i tribunali ma a lavorare e a confrontarsi con al gente continuerò a farlo come sindaco per tutta la comunità di Scarlino».

Più informazioni su

Commenti