Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Degrado e rifiuti: altri verbali ai cittadini indisciplinati. Proseguono i controlli

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Altri verbali da 600 euro sono stati notificati ai cittadini indisciplinati, “pescati” a gettare immondizia sul suolo pubblico. Il giro di vite messo in atto dal Nucleo Operativo Antidegrado della Polizia Municipale, ha riguardato al momento la zona del Tiro a Segno. La situazione più critica è quella di via Vulci, dove nel retro di un supermercato presente nell’area, vengono costantemente abbandonati sacchi di rifiuti, anche organici, ai piedi dei cassonetti. Un’abitudine che crea degrado e disagio ai residenti. Nell’area interessata dalla raccolta differenziata, evidentemente, per qualcuno è più comodo scaricare i rifiuti al suolo, piuttosto che contribuire al bene della collettività.

A finire nella rete degli appostamenti effettuati dagli agenti della Municipale in borghese, sono stati un cittadino grossetano, una romena e un marocchino. Per loro, colti sul fatto, è scattato immediatamente il verbale piuttosto salato. Operazioni ritenute necessarie per mettere fine al degrado dovuto dall’inciviltà. E pensare che dopo il primo verbale effettuato tre giorni fa, gli operatori di Sei Toscana avevano ripulito la zona. Tutto inutile, perché altri sacchi d’immondizia, poco dopo, erano stati abbandonati nuovamente sul suolo pubblico. I controlli della Municipale, a tal proposito, proseguiranno a tappeto nei prossimi giorni e non solo nella zona del Tiro a Segno. L’obiettivo è quello di mettere un freno al degrado originato dall’inciviltà di alcuni cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.