Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

15 località, 60 proiezioni: si conclude il Clorofilla film festival

FIRENZE – Si conclude a Firenze il viaggio del Clorofilla Film Festival, la rassegna cinematografica itinerante promossa da Legambiente che porta in giro per l’Italia il cinema ambientale, sociale, etico e indipendente. Da venerdì 10 a domenica 12 ottobre lo Spazio Alfieri ospiterà in anteprima regionale le proiezioni di documentari e film, tutti a tema ambientale. Un percorso che si conclude dopo sei mesi, in cui il festival si è spostato lungo l’Italia per portare sul grande schermo il cinema impegnato, sociale e ambientale. In Maremma il Clorofilla è stato anche parte integrante del progetto Muramonamour al Cassero Senese  e ha avviato una collaborazione con Alterazioni Festival ad Arcidosso, con La città visibile di Grosseto, con Palazzo Nerucci Cinema ad Arcidosso e ha portato un po’ di cinema “verde” anche alla Cava di Roselle.

“Siamo fieri e felici di chiudere l’edizione 2014 del Clorofilla Film Festival – ha spiegato Angelo Gentili della segreteria nazionale di Legambiente – nello storico cinema Alfieri di Firenze. È stato un viaggio lungo ed entusiasmante, durante il quale siamo riusciti a promuovere messaggi importanti in ben 15 località diverse. Tematiche come legalità, tutela ambientale e sociale, diversità e ricchezza del nostro paese sono spesso oggetto dei documentari e dei film che proponiamo in ogni tappa del nostro festival. Un evento nato in Maremma, che sta crescendo sempre più e sta diventando, giorno dopo giorno, un punto di riferimento nel panorama culturale italiano”.

Sono sessanta le proiezioni totali, tra documentari e corti, in 15 diverse località della nostra penisola: dalla Puglia alla Sardegna, passando per il Veneto e la Toscana, con il clou rappresentato dalle proiezioni organizzate durante Festambiente, nella splendida cornice del Parco naturale della Maremma, durante la festa nazionale di Legambiente. L’edizione 2014 si chiuderà con la tre giorni di proiezioni al cinema Alfieri di Firenze, dove domenica 12 si esibirà anche il musicista Teho Teardo, David di Donatello per le musiche de “Il divo”, che saluterà il pubblico del festival con il suo concerto “Music, film. Music”, un viaggio nelle colonne sonore che lo hanno fatto conoscere al pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.