Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mafalda apre la “Settimana della cultura in Toscana” a Castiglione

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Tanti i bambini delle scuole elementari e medie che hanno inaugurato la mostra per festeggiare i 50 anni della piccola Mafalda, insieme al vice sindaco Elena Nappi e all’assessore alle politiche culturali Federico Mazzarello. Una festa alla quale hanno partecipato anche Bianca Cocca Carotenuto presidente dell’UniTre, Rina Godoli presidente dell’associazione Italia Nostra e il corpo insegnanti. I bambini sono stati accompagnati nel percorso della mostra dalla direttrice della biblioteca Patrizia Guidi. “Mafalda è una bambina che da 50 anni ci parla di temi importanti – racconta Nappi -. Temi che toccano le disuguaglianze sociali, le discriminazioni, il rispetto per la natura. Tutti argomenti attuali che hanno fatto di questo piccolo ma grande personaggio, la dispensatrice di buoni consigli di tante generazioni. Siamo felici quindi di regalare ai piccoli castiglionesi un po’ della saggezza ironica e spiritosa di questa bambina che si prodiga, in ogni sua avventura, a combattere il pregiudizio”.

Insieme a Mafalda, che è stata testimone Unicef, in mostra c’erano anche una serie di testimonianze scritte e fotografiche provenienti da tutto il mondo che hanno ispirato la stesura della “Carta dei diritti del bambino”: “Guardare oltre la propria realtà è il consiglio che vogliamo dare ai nostri giovani – dice Mazzarello -. Una ampia visione delle discriminazioni e delle condizioni disagiate che i bambini vivono nel mondo aiuterà la crescita dei nostri ragazzi. Questa mostra dedicata ai più piccoli, rientra nelle manifestazioni ideate per la “Settimana della cultura in Toscana” che va dal 9 al 19 ottobe, che prevedono convegni di arte contemporanea, spettacoli teatrali, convegni su temi riguardanti i giovani e, per tutta la durata della manifestazione, l’ingresso gratuito al museo civico archeologico di Vetulonia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.