Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maremma wifi: cresce la rete libera per navigare gratis e arriva negli ospedali

GROSSETO – Con Maremma Wifi si naviga gratis su internet anche nei centri dialisi del territorio provinciale. Grazie alla collaborazione tra Provincia e Asl9, sono state installate 12 nuove antenne che consentono di ampliare le aree coperte dal servizio internet free nelle strutture ospedaliere.

Le postazioni servite dalla rete Maremma wi-fi, sono i Centri dialisi degli ospedali del territorio, il Pronto soccorso e l’ingresso principale dell’ospedale Misericordia di Grosseto, la palazzina della libera professione; il pronto soccorso di Orbetello; il Cup – Centro unico prenotazioni di Massa Marittima. Alcune postazioni, sono già state attivate da tempo, altre sono in corso di attivazione.

“L’idea – spiega Fausto Mariotti, direttore generale della Asl9 – è quella di offrire un servizio importante non solo per lo scambio di informazioni, ma anche per dare un servizio efficiente ai ricoverati e ai loro familiari, ai cittadini che vengono in ospedale per visite o esami, ai loro accompagnatori.”

“Maremma wifi – aggiunge Leonardo Marras, presidente della Provincia – è un progetto promosso dalla Provincia di Grosseto per il superamento del digital divide attraverso un servizio pubblico di connessione a internet. E’ una delle reti pubbliche più estese e strutturate d’Italia: dal 2011 ad oggi abbiamo attivato 129 hot spot che coprono una porzione importante di territorio, a partire dai luoghi di maggior pregio turistico e ambientale fino ai luoghi di cura. Il servizio è molto utilizzato: sono ormai 36.255 mila gli iscritti; con una media di 1550 accessi giornalieri e picchi record di 2300 accessi al giorno dei nei mesi estivi. La media giornaliera di traffico è 62 GB.”

L’infrastruttura di Maremma wifi è realizzata dalla società Netspring mentre il sistema centrale che gestisce l’autenticazione è affidato al Cineca. Registrarsi è semplice: basta, infatti, inserire il proprio numero di telefono nel momento in cui viene richiesto, la password scelta dall’utente ed effettuare una chiamata, gratuita, per la conferma.

È possibile anche registrarsi, preventivamente, da una postazione fissa collegandosi al link: https://selfcare.maremmawifi.it/owums/account/signup.

L’amministrazione provinciale ha aderito alla rete nazionale Free Italia wifi: significa che l’utente iscritto a Maremma Wifi, con la stessa password può navigare gratuitamente anche in altre città italiane del circuito, a partire da Roma

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.