Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Tutti matti per l’orto”. Sull’Amiata successo per l’iniziativa sociale del Quadrifoglio

Più informazioni su

ARCIDOSSO – Un appezzamento di mezzo ettaro ma che è stato in grado di produrre circa 10 quintali di verdure. E’ questo il risultato tangibile di un lavoro ben fatto e portato avanti con rigore, impegno e passione. Il progetto dell’orto sociale realizzato quest’anno da Il Quadrifoglio Gruppo Cooperativo e denominato “Tutti matti per l’Orto” è giunto a termine e anche questa stagione ha dimostrato di poter raggiungere risultati positivi.

Dal primo raccolto, avvenuto i primi giorni di giugno a l’ultimo in questi primi giorni di ottobre, le verdure raccolte sono state molte e impiegate principalmente dalla casa famiglia La Faggia, dal punto ristoro della Peschiera  e infine dal Cerchio, struttura a Santa Fiora che for­nisce servizio res­i­den­ziale di accoglienza e man­ten­i­mento dei minori.

“La lavorazione dell’orto è avvenuta in maniera classica – afferma Diego Gonnelli, de Il Quadrifoglio e responsabile dell’orto – abbiamo prima preparato il terreno, poi abbiamo sviluppato tutto il lavoro di rastrellatura, infine piantato i vari ortaggi come pomodori, insalata, radicchio, cetrioli, melanzane, zucchine, fagioli, peperoncini, peperoni, sedano, carote e molto, molto altro e infine abbiamo raccolto.”

L’altro valore, estremamente importante, è il coinvolgimento nelle attività lavorative di persone svantaggiate (un totale di due), le quali, attraverso questo percorso educativo, hanno potuto sviluppare competenze e attività. Infatti l’orto sociale è un’attività di lab­o­ra­to­rio che prevede la colti­vazione di ortaggi bio­logici che rispec­chi­ano la tipic­ità del ter­ri­to­rio locale, attra­verso l’inserimento di soggetti svan­tag­giati.

Il progetto di Tutti Matti per l’Orto ha avuto anche un suo seguito su Facebook, il più famoso social network del mondo. Sulla Pagina Facebook de Il Quadrifoglio è stata lanciata una rubrica dal titolo “Vivere in Orto”, un totale di otto miniclip, montati e realizzati proprio dai soggetti che hanno contribuito alla realizzazione dell’orto sociale. Un’esperienza, per i ragazzi svantaggiati, che quindi li ha visti impegnati anche in attività creative.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.