Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il futuro del Giglio sarà “smart”: ecco le idee e i progetti per l’isola di oggi e di domani

Più informazioni su

ISOLA DEL GIGLIO – Smart Giglio, il concorso di idee progettuali per sistemi mirati all’efficienza, al risparmio energetico e all’utilizzo delle fonti di energia rinnovabili applicati al contesto ambientale del Giglio,  promosso dalla Provincia di Grosseto insieme al Comune di Isola del Giglio, avrà ben presto una conclusione e i vincitori.

“Abbiamo cercato con il concorso di idee – afferma Marco Sabatini, assessore all’ambiente e vice presidente della Provincia – di dare un aiuto “evoluto” ai bisogni della nostra isola. L’ “Isola Smart” a cui pensiamo ed è mirato il bando, è basata su modello avanzato di gestione del territorio in termini di sostenibilità, risparmio energetico, utilizzo di fonti rinnovabili, tutela dell’ambiente  e salvaguardia del patrimonio naturale. Il ricco contributo progettuale  ricevuto dai partecipanti srà un contributo concreto a disegnare il futuro del Giglio.”

Smart Giglio si è dimostrata una proposta vincente già nella fase propositiva che ha visto la più ampia condivisione da parte del Parco dell’Arcipelago Toscano e degli ordini professionali del territorio: degli Architetti di Grosseto, degli Ingegneri di Grosseto, dell’Ordine dei Geologi , che ne sono divenuti i soggetti promotori.

Il Protocollo d’Intesa tra tutti i soggetti interessati che hanno predisposto un apposito Bando per la presentazione delle Idee Progetto, con premi di € 9.000,00,  suddivisi in parti uguali  tra la Provincia di Grosseto, il Comune di Isola del Giglio e  il Parco dell’Arcipelago Toscano, è stato il risultato di un’importante condivisione.

Le proposte di idee progettuali ammesse al concorso si riferiscono ai seguenti  settori di intervento:
– mobilità sostenibile (a terra ed in mare);
– autonomia energetica sostenibile delle due isole di Giglio e Giannutri.

Alla scadenza del bando prevista alla fine di agosto, le 12 proposte di idee progettuali hanno dimpostrato l’iniziativa ha suscitato interesse tra i professionisti.

La commissione giudicatrice risulta così composta:

– Provincia di Grosseto:
membro effettivo Ing. Renzo Ricciardi eventuale sostituto Ing. Renato Bacci

– Parco dell’Arcipelago Toscano:
membro effettivo Arch. Giovanni de Luca eventuale sostituto Alessandro Cravin

– Comune di Isola del Giglio:
membro effettivo Arch. Alessandro Petrini eventuale sostituto Geom. Mariangela Rusci

– Ordine degli Architetti di Grosseto:
membri effettivi Arch. Luciano Catoni Arch. Iunior Rinaldo Fantaccini
eventuali sostituti Arch. Giuliano Bontempo Arch. Roberto Davitti

– Ordine degli Ingegneri di Grosseto:
membri effettivi Dott. Ing. Liciano Lotti Dott. Ing. Eleonora Tattarini
eventuali sostituti Dott. Ing. Marco Barbacci Arch. Dott. Ing. Gianfrancesco Santagati

– Ordine dei Geologi della Toscana:
membri effettivi Dott. Geol. Fabio Martellini Dott.Geol. Silvano Becattelli
eventuali sostituti Dott. Geol.Maria Chiara Piccardi Dott. Geol. Angela Stefanelli.

I lavori della commissione giudicatrice sono già iniziati e, nella prima seduta  quale è stato eletto presidente l’Ing. Liciano Lotti. A breve è prevista la 2^ riunione della  Commissione Giudicatrice (17.09.2014) per l’esame delle idee progettuali e saranno resi noti i risultati e i vincitori del premio.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.