Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasparenza, M5S «Grazie a noi accessibile il bilancio a tutti i consiglieri»

Più informazioni su

FOLLONICA – Maggiore trasparenza e partecipazione più diretta dei cittadini all’attività istituzionale e amministrativa dell’ente. Erano gli obiettivi dei 5 Stelle di Follonica che sono stati «recepiti anche se parzialmente dalla parte tecnico/amministrativa». «Con una istanza il M5S chiedeva che tutti i consiglieri avessero una maggiore accessibilità ai dati contenuti nel software dell’amministrazione, compresi i capitoli di bilancio e le disposizioni datoriali, sollevando così gli uffici da ulteriori carichi che altrimenti avrebbero avuto ad ogni richiesta, interrompendo la quotidiana attività e dando così modo agli stessi consiglieri di svolgere al meglio il loro mandato politico». Ricordano i 5 Stelle.

«Con l’altra richiesta si mirava a rendere le commissioni, che sono già pubbliche, ancora più visibili e accessibili ai cittadini che non possono fisicamente esservi presenti, attraverso la diretta streaming e la pubblicazione sul sito del comune di Follonica delle audio-registrazioni di ogni singola commissione – afferama cnora M5S -. Convenendo con il segretario generale ed il settore informatico che la diretta streaming avrebbe comportato un impegno di risorse umane e tecniche non semplice soprattutto nel conciliarle con la cadenza delle commissioni, abbiamo ripiegato sulla pubblicazione delle registrazioni audio delle stesse. Finalmente a giorni i cittadini potranno riascoltare i dibattiti svoltisi nelle singole commissioni sul sito sotto la voce Consiglio Comunale, archiviate secondo la data in cui si sono tenute, nominate con il relativo titolo e con gli argomenti all’ordine del giorno. I cittadini in questo modo possono riascoltare da casa, gli aspetti tecnici e le posizioni politiche dei partecipanti alle commissioni, senza doverne fare esplicita richiesta come era fino al nostro ingresso nel Consiglio Comunale».

«Siamo in attesa di risposte ad altre nostre richieste avanzate verbalmente nelle opportune sedi, tra cui quella di rimuovere l’ostacolo delle porte chiuse del comune in occasione di commissioni qualora si riuniscano in orari di chiusura al pubblico degli uffici – raccontano i 5 Stelle -. Siamo inoltre in attesa del percorso per rivedere lo Statuto Comunale, per il quale il M5S ha già presentato in un precedente C.C. una Mozione sull’Acqua Bene Comune in attesa di essere ridiscussa nella relativa commissione. Riteniamo che un’amministrazione più trasparente nella sua operatività renda più partecipi e consapevoli i cittadini alla vita della propria città, la base di una vera e sana democrazia».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.