Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inaugurata la cucina del centro sociale: a tagliare il nastro il centenario Cino foto

di Barbara Farnetani —

GROSSETO – Una cucina attrezzata, completa di tutto, che servirà a sostenere le attività del centro sociale Ciabatti di via dei Barberi. La struttura, costata al comune 70 mila euro, è stata realizzata sistemando alcuni locali di proprietà del comune stesso. L’intervento ha riguardato sia la parte in muratura che gli impianti, mentre gli elettrodomestici e tutta l’attrezzatura sono stati acquistati direttamente dal centro sociale con un investimento da 30 mila euro. Il tetto del centro, in un intervento precedente era stato dotato di pannelli solari.

«Si tratta di un intervento significativo – afferma il sindaco Emilio Bonifazi – per dare risposte alle esigenze di questo centro sociale, che svolge una funzione preziosa di aggregazione e socializzazione. L’amministrazione deve dare risposte alle esigenze di manutenzione e interventi di riqualificazione per 50 scuole, 10 centri anziani, 50 impianti sportivi oltre a 38 giardini attrezzati e 300 chilometri di strade e marciapiedi: un impegno costante che vogliamo proseguire anche per il futuro».

«Questo – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Monaci – è un investimento importante per una comunità che conta 250 soci. È nostro dovere dotare il centro di strutture a norma». «Questo intervento – afferma Paolo Tinacci dell’Auser – ci permetterà di essere sempre di più un punto di riferimento contro la solitudine e l’emarginazione. Come Auser siamo impegnati con il Comune per una città sempre più accogliente e per una tutela sempre maggiore verso gli anziani e i soggetti più deboli». Il taglio del nastro è stato fatto da Cino Corazzesi, che compirà 100 anni a novembre, e che è il più anziano socio del centro anziani.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.