Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maremmana «Realizzeremo un’opera che l’opposizione non è riuscita a fare in 15 anni di amministrazione»

Più informazioni su

ALBINIA – «Da più di vent’anni i cittadini di Albinia sono in attesa che vengano svolti i lavori sulla maremmana e finalmente questi verranno realizzati». L’amministrazione comunale orbetellana ritorna sui lavori sulla strada che attraversa Albinia. «Sappiamo che i problemi di allagamento delle attività commerciali presenti sulla via Maremmana sono preesistenti agli eventi del 2012, segno inequivocabile che i problemi al sistema fognario della strada in questione partono da lontano. L’amministrazione in carica vuole e riuscirà a mettere la parola fine a questa vicenda grazie anche ai lavori di rifacimento dell’intero sistema fognario della Maremmana, con la divisione tra acque chiare e acque scure».

«Siamo perfettamente consapevoli che si tratta di un’opera fondamentale, fondamentale perché si tratta di una delle opere chiave per la riqualificazione del centro urbano di Albinia – continua l’amministrazione -. E comprendiamo che portare a termine quest’opera pubblica così importante turbi profondamente l’opposizione che, non essendo riuscita a farlo in quindici anni di mandato, adesso si prodiga nello spaccare in quattro in quattro il capello pur di trovare terreno fertile per criticare in maniera demagogica questa amministrazione. Ci dispiace per i consiglieri di opposizione, ma quest’opera sarà fatta, sarà portata a termine e cambierà la faccia di Albinia e non sarà certo una settimana di ritardo rispetto al crono programma a fermare il lavoro».

«Certo è che piccoli ritardi devono essere messi nel conto, soprattutto quando, al di là della volontà e dell’impegno, occorre attendere anche documenti e pareri prodotti da altri enti – si legge ancora nella nota del Comune di Orbetello -. La data di inizio dei lavori può quindi oscillare, ma quello che non cambia è che tutti i componenti di questa amministrazione, dal sindaco al vicesindaco, all’assessore ai lavori pubblici, stanno lavorando e lavorano da tempo per ottenere questo importante risultato. Una precisazione occorre fare, ovvero che quando si parla di lavori pubblici che vengono eseguiti su terreno pubblico spetta al privato adeguarsi alle normative, normativa che in questo caso prevede la separazione delle acque chiare dalle scure e che a onor del vero sarebbe dovuta essere applicata già da tempo. Che il privato debba adeguarsi è cosa nota, è prassi: non è stato forse così quando il Corso di Orbetello subì analoghi lavori? Non è stata forse la stessa cosa quando, in pieno periodo estivo, questi stessi lavori vennero svolti in via Gioberti?»

«Ci rendiamo conto, certo, che tutto ciò possa creare difficoltà ai cittadini e proprio per questo i nostri uffici tecnici sono a loro completa disposizione per aiutarli e per chiarire ogni possibile dubbio. Stiamo lavorando per portare una risposta ad Albinia e alle altre frazioni e lo stiamo facendo in maniera seria e importante e non saranno certo le sterili critiche di una opposizione della quale i consiglieri ormai annaspano in evidente difficoltà di fronte a lavori importantissimi che noi stiamo realizzando e che loro, in quindici anni, non hanno nemmeno preso in considerazione. Stiamo lavorando per portare una risposta ad Albinia e alle altre frazioni e lo stiamo facendo in maniera seria e importante e non saranno certo le sterili critiche di una opposizione della quale i consiglieri ormai annaspano in evidente difficoltà di fronte a lavori importantissimi che noi stiamo realizzando e che loro, in quindici anni – conclude la nota -, non hanno nemmeno preso in considerazione, a porre freni al nostro lavoro».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.