Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La via Clodia conquista anche Massa Marittima

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Cavalli e mountain bike stamani a Massa Marittima ad aprire il prolungamento dell’antica Via Clodia, la strada etrusca che due millenni fa collegava Roma con Roselle. Si è trattato di un evento caratteristico e singolare che ha visto ciclisti in mountain bike affiancati a partecipanti a cavallo, accompagnati dalla guida di mountain bike e imprenditore Ernest Hutmacher, per andare a scoprire insieme il percorso. In testa al gruppo il giornalista Rai Sandro Vannucci, ideatore del progetto della Via Clodia, che è stato sostenuto dalla Camera di Commercio in collaborazione con il Comune e la Provincia di Grosseto e inaugurato in primavera con la prima passeggiata lungo l’antico percorso, da Roma a Grosseto. Stamani il gruppo è partito da Massa Marittima percorrendo il corso e la piazza principale della città per dirigersi poi verso Roselle, dove arriverà nella giornata di domani. Ad accogliere i partecipanti di fronte al Duomo di Massa Marittima c’erano il sindaco Marcello Giuntini, il vicesindaco Luana Tommi, i consiglieri comunali Guazzini e Goffo e il fiduciario della condotta Slow Food Monteregio, insieme ad alcuni spettatori incuriositi. Il giornalista Vannucci ha colto l’occasione per illustrare il progetto che è tutto in evoluzione e che nei prossimi anni mirerà ad estendersi il più possibile lungo l’Italia, per sconfinare poi nella Francia del Sud ed arrivare addirittura a Santiago de Compostela.

“E’ un progetto interessante- ha commentato il vice sindaco Luana Tommi- che apre la strada a fette di turismo diverse, dagli appassionati di trekking e mountain bike fino a quelli delle passeggiate a cavallo, ambito quest’ultimo per cui c’è sempre più attenzione e passione nel nostro comune. Lo si vede anche dagli ultimi eventi- ha concluso Luana Tommi- la passeggiata tra la natura a cavallo ed in mountain bike organizzata dalle associazioni locali e dall’Acquario di Valpiana poche settimane fa, oggi questo gruppo ed il 12 ottobre prossimo le attività equestri di avvicinamento al cavallo in programma a Massa Marittima nell’area della Fiera di Ghirlanda”. Bicchiere della staffa offerto dal sindaco prima della partenza dalla piazza di cavalieri e ciclisti, che domani dalle 16 alle 20 saranno a Roselle presso la struttura “Il Bivacco” per una gara di eleganza di monta maremmana aperta al pubblico, che si concluderà con una cena a base di carne chinina e maremmana.

via clodia 1.jpg

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Donatella Raugei

    L’idea ….era gia stata realizzata nel 2002, presente anche lo stesso Vannucci nella occasione del Castagneto Day, ” Via della Meditazione e della Pace “dal Monte Amiata a Castagneto Carducci
    era il 1° convegno internazionale della The global World Foundation
    ” le identita locali e le tradizioni fonte autonoma di sviluppo e progresso.
    La difesa delle tradizioni quale elemento necessario della globalizzazione ”
    Un interessante libro , i cui testi e ricerca erano a cura di Ambra Famiani, era stata data a tutti i partecipanti
    Bellissime illustrazioni e testi, il percorso interessava gia Massa Marittima per proseguire poi attraverso montebamboli ed il Frassine verso castagneto Carducci
    Bene che questa iniziativa venga replicata oggi, anche se purtroppo non partecipata ne annunciata e tenuta in modo molto riservato, privata quasi direi.