Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il nido diventa comunale. A Gavorrano via libera per garantire il servizio alle famiglie

di Daniele Reali

GAVORRANO – L’asilo nido “Il tetto vagabondo” di Bagno di Gavorrano diventerà un servizio comunale. Il via libera definitivo, al quale seguirà nei prossimi mesi la pubblicazione di un bando “ad hoc”, è arrivato questa mattina nella seduta odierna del consiglio comunale.

Una scelta, quella dell’amministrazione Iacomelli, che “stabilizzerà” il servizio da anni già attivo sul territorio, che già dal 2015 avrà lo status di servizio comunale e quindi le garanzie adeguate per il futuro.

In passato il nido era stato attivato grazie ad un progetto regionale e una convenzione tra comune, Arci e una società cooperativa che gestiva il servizio. «Fino ad oggi ogni anno non c’erano certezze per l’erogazione di questo servizio. Con questo atto – spiega il sindaco Elisabetta Iacomelli – invece diamo stabilità al nido e nonostante il momento difficile e i tagli che interessano anche il comune di Gavorrano, noi abbiamo scelto di investire nel sociale e di essere più vicini alle esigenze dei cittadini».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.