Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rubano un tablet e capi di abbigliamento. Arrestati due uomini

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Due furti, avvenuti in differenti luoghi, e che hanno portato all’arresto di due uomini, entrambi stranieri, un ucraino e un rumeno.

Il primo furto è avvenuto due giorni fa, in un negozio di elettronica all’interno del centro commerciale Aurelia Antica. Un uomo è stato visto armeggiare con uno dei tablet esposti, quelli collegati con un cavo al sistema di allarme. L’uomo è riuscito a scollegare il tablet e se lo è infilato sotto gli abiti cercando così di guadagnare l’uscita. I commessi però, che lo tenevano d’occhio, si sono accorti del furto e hanno chiamato i carabinieri che lo hanno arrestato. L’uomo, un ucraino, è stato denunciato per furto.

Il secondo furto è invece avvenuto ieri pomeriggio, in un grande magazzino di abbigliamento. Un rumeno di 23 anni ha tentato di rubare un paio di pantaloni e una giacca, per un valore complessivo di circa 100 euro. Anche in questo caso i commessi, però si sono accorti del furto e lo hanno bloccato appena uscito dal negozio. Il giovane è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Grosseto e posto agli arresti domiciliari.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.