Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il 30 settembre scade la seconda rata della Tari, per la Tasi invece c’è tempo sino dicembre

Più informazioni su

GROSSETO – Il 30 settembre scade il termine per il pagamento con bollettino postale, bonifico o sulla base dell’F24 inviato dal Comune della seconda rata della TARI (Tassa sui Rifiuti). Dovrà essere rispettato da tutti i cittadini che a fine luglio non avevano già stabilito di pagare contemporeamente i due acconti (pari al 70% della Tares 2013).

Inoltre il 30 settembre il Consiglio si pronuncerà proprio sul Piano Economico e Finanziario dell’ATO e stabilirà le aliquote precise che consentiranno di definire il saldo della TARI previsto entro il 31 dicembre.

Non c’è invece alcuna scadenza relativa alla TASI come invece avverrà in molti altri comuni che non avevano approvato Bilancio preventivo e aliquote come ha fatto questa Amministrazione nei mesi scorsi. Le scadenze che riguardano i cittadini del capoluogo sono infatti altre. La prima è stata il 16 giugno mentre, la seconda, sarà il prossimo 16 dicembre.

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.