Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tasse, Ciaffarafà: Non sono state abbassate. Con 2 milioni dall’Enel non dovremmo pagarne affatto

Più informazioni su

SANTA FIORA – «Luciano Luciani ha imparato presto a mentire sapendo di mentire sull’abbassamento delle tasse nel comune di Santa Fiora». Riccardo Ciaffarafà capogruppo consiliare “Un comune per Tutti” a Santa Fiora interviene sulle tasse «Con rammarico leggiamo i soliti proclami anche da chi, come il capogruppo PD, si definisce “nuovo” rispetto agli altri suoi amici di Amministrazione che tanto nuovi non sono. Ci dispiace che Luciani si presti alla propaganda fine a se stessa quando sa bene che nulla è stato abbassato, anzi».

«Parlando di numeri un esempio per tutti è la TARI aumentata del 22% rispetto al 2013 ed i cittadini se ne sono accorti – prosegue Ciaffarafà -. Così l’Irpef aumentata dell’8% rispetto al 2013 e così come la bufala dell’annuncio dell’abolizione dell’IMU sulla prima casa che ormai da anni non si paga più e non certo grazie a questa Amministrazione comunale. Insomma: siamo alle solite bugie dalle gambe corte in una situazione tragicomica per il comune di Santa Fiora che sta sperperando i 2 milioni di euro all’anno dei proventi ENEL tutti in spesa corrente senza tener conto che se non si abbattono i mutui a breve questo comune potrebbe essere in dissesto economico. Con 2 milioni d’euro all’anno in questo comune le tasse non si dovrebbero proprio pagare. Siamo di nuovo di fronte all’ennesima panzana propagandistica lanciata in pasto alla stampa per creare un po’ di fumo negli occhi per coprire i veri problemi legati al Teleriscaldamento e alle tante promesse fatte in questi mesi, ma non mantenute».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.