Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: Rollo Rollo trionfa nel torneo “Paese di…vino” di Istia

ISTIA D’OMBRONE – Si è concluso il torneo di Istia di calcio a 5 “Paese di…vino”, manifestazione organizzata dalla Uisp con l’Asd Comitato festeggiamenti Istia d’Ombrone presieduto da Luciano Bosi, con Roberto Galloni, il segretario, che ha premiato le squadre vincitrici. Fattivo e prezioso anche l’aiuto dei due consiglieri Fabrizio Buiarelli e Roberto Barbagli. Un torneo che ormai è diventato una tradizione nel chiudere la stagione estiva e fare da viatico all’inizio della nuova annata.

ROLLO ROLLO – RISTORANTE BARBAGIANNI 6 – 5
ROLLO ROLLO: Berardicurti, Bernardini, Giovani (4), Niccolaini (1), Ottobrino (1), Kouribek. RISTORANTE BARBAGIANNI: Chigiotti, Tonelli (1), De Luca, Cecconami, Kouribech (2), Peruzzi (2).

Era la finale più attesa, tra le due squadre che più si erano distinte nella manifestazione, e anche l’atto finale non ha tradito di certo le attese: Rollo Rollo e Ristorante Barbagianni hanno dato vita a una gara tirata e molto equilibrata, vissuta punto a punto fino al fischio finale. A spuntarla, alla fine, è stato il team di Bernardini, trascinato dal poker del capocannoniere Giovani, supportato dalla tecnica e dalle giocate di Niccolaini e Ottobrino. Il Barbagianni, dal canto suo, ha dato filo da torcere con le doppiette di Kouribech e Peruzzi, ma si è dovuto accontentare della piazza d’onore.

PORTONE – TELECIANCICO 9 – 7
PORTONE: Landi, Giannetti, Orusei (2), Celentano (2), Macchi, Magini (2), Ferrara (3).
TELECIANCICO: Alessandrini, Longo (2), Priori, Salvadori (3), Cozzolino (2), Alocci.

Ricca di reti la finale del tabellone inferiore “Pane e Vino”, un match che ha esaltato il potenziale offensivo delle due contendenti Portone e Teleciancico. Alla fine, è emersa la maggiore qualità del trio Orusei-Ferrara-Celentano, che hanno contribuito a definire il 9 a 7 finale. Nel Teleciancico buona prestazione di Salvadori, a segno con una tripletta, ma ciò non è bastato a conquistare il titolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.