Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, il punto sulla Serie D: Gavorrano sempre primo, ma vetta affollata

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi —

GAVORRANO – Ai minerari non resta che mordersi le mani per quel gol incassato al 95′ minuto. Bastava un pizzico di accortezza in più e i rossoblù di Cacitti avrebbero ancora guardato tutti dall’alto della terza vittoria consecutiva e di un primato solitario. Così non è stato, per una questione di centimetri, o di secondi, ma forse sarebbe meglio dire di minuti, visto che il direttore di gara ne ha assegnati ben 7 dopo il 90′. Fatto sta che questa volta non basta il terzo sigillo consecutivo di Zizzari, sempre più trascinatore della squadra, per portare a casa il bottino pieno. L’1-0 sugli umbri del Villabiagio viene vanificato nel finale, cambiando radicalmente la situazione.

Forse mister Cacitti non sarebbe rimasto soddisfatto ugualmente, ma è fuori dubbio che i tre punti, anche quando non sono meritati, sono carburante importante per la classifica e per il morale della squadra che può lavorare meglio anche in settimana. Resta comunque un primato in graduatoria che però i minerari devono dividere con altre quattro squadre. C’è il Siena che vince con punteggio tennistico (6-1) sul campo del Flaminia, c’è il Ponsacco corsaro a Gulado, ma ci sono anche il Sansepolcro, vincente per 2-1 sul Rieti, e il Foligno a cui basta una rete per piegare lo Sporting Trestina. Nella prossima giornata il Gaovrrano renderà visita al San Donato Tavarnelle, è il primo derby toscano dopo l’abbuffata di squadre umbre.

Classifica: Gavorrano, Siena, Ponsacco, Sansepolcro e Foligno 7 Massese 6 Colligiana, Pianese, San Giovanni Valdarno e Rieti 4 Trestina, Poggibonsi e Flaminia 3 Villabiagio e San Donato 2 Spoleto e Gualdo 1 Bastia 0.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.