Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Coppa Toscana: Meloria-Grosseto 68-82. Sorpresa biancorossa

LIVORNO – Sorpresa al PalaCosmelli di Livorno, con la Pallacanestro Grosseto che espugna il parquet labronico in maniera autoritaria e riesce ad estromettere il Meloria Basket dalla corsa alla Coppa Toscana, attraverso una prestazione del collettivo che vale il successo per 82–68. L’aria di coppa, evidentemente fa bene alla formazione maremmana che approda ai quarti di finale di una competizione che nella passata stagione fu vinta dal Basket Grosseto. Il reset estivo con il declassamento di una categoria e l’addio di tanti giocatori, per ora è stato ben assorbito dalla squadra di coach Furi.

E pensare che il match si era subito messo bene per i livornesi, avanti addirittura per 29-15 dopo il primo quarto e tranquillamente sul +11 all’intervallo lungo. Nella ripresa però, cambiava il vento, Santolamazza trascinava i grossetani al sorprendente ribaltone, mettendo insieme ben cinque triple. Bombe dalla distanza che disgregavano il castello livornese e portavano i biancorossi sul +6 in vista del rush finale. Meloria però finiva la benzina e per Grosseto l’avventura proseguiva, addirittura dilagando nell’ultimo quarto. La squadra di Furi troverà adesso sulla strada il Pisa, avversario da affrontare in trasferta.

MELORIA LIVORNO-PALLACANESTRO GROSSETO 68-82
Meloria Livorno: Spinelli 10, Seminara 10, Storti 7, Scammacca 4, Giua, Barsotti 15, Rocchi, Guidotti 2, Raugi 5, Raffaelli 8, Innocenti, Pasquinelli 9. Coach: Percesepe. Pallacanestro Grosseto: Villano, Pierozzi 15, Intrieri 4, Contri 9, Santolamazza 20, Zambianchi 7, Furi 12, Ricciarelli 9, Dolenti 4, Neri, Morgia 2. Coach Furi. Arbitri: Panicucci di Ponsacco e Di Salvo di San Giuliano Terme. Parziali: 29-15, 46-35, 56-62

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.