Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggressione nella notte ad un anziano sacerdote. Picchiato dai ladri che sequestrano la sorella

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

ROCCASTRADA – Malmenati per poche centinaia di euro. L’anziano sacerdote della chiesa dell’Olmini è stato picchiato questa notte da alcuni malviventi che si sono introdotti nella canonica per derubarlo. Nella notte, poco dopo le 4, la sorella, 74 anni, che vive con il fratello sacerdote si è alzata per controllare come stesse, visto che l’uomo, 82 anni, è da tempo malato.

Una volta giunta al piano di sotto, però, ha visto la porta d’ingresso aperta, si è avvicinata ed è stata presa da dietro da qualcuno che le ha tappato la bocca trascinandola sino all’autorimessa. Qui l’uomo, o gli uomini, l’hanno chiusa dentro, bloccando la porta con dei sassi e di fatto sequestrandola.

A questo punto i ladri sono di nuovo entrati in casa. L’anziano parroco della parrocchia di Sant’Antonio Abate, non vedendo tornare la sorella, si è alzato prendendosi una botta in testa. A questo punto i ladri hanno arraffato un migliaio di euro in contanti e un cellulare e sono fuggiti. Prima di scappare hanno aperto però la porta della rimessa. La donna una volta uscita ha chiamato un’amica che poi ha avvisato il Norm dei carabinieri di Massa Marittima che ha effettuato i rilievi e sta svolgendo le indagini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.