Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salute mentale: immagini e dibattiti nella tavola rotonda del CoeSo

Più informazioni su

GROSSETO – Un dibattito sul tema del disagio psichico e sulla rappresentazione della salute mentale attraverso i media. E’ in programma per lunedì 22 settembre, alle 17, nella sala delle Colonne del Polo universitario grossetano, in via Ginori 43, una tavola rotonda organizzata dalla Asl 9 e dal Coeso SdS Grosseto nell’ambito della mostra fotografica “La città invisibile” del fotoreporter Uliano Lucas. L’idea della mostra, e della tavola rotonda ad essa legata, nasce dalla constatazione che le problematiche di salute mentale nella rappresentazione collettiva sono spesso associate a comportamenti imprevedibili, irrazionali, luttuosi e persino violenti. Sono altri, invece, i volti del disagio psichico: per questo le parole, il linguaggio, le figure che utilizziamo possono contribuire a demistificare, a uscire dagli stereotipi e dalle stigmatizzazioni e orientare la nostra cultura nella direzione della salute, facilitando processi di recupero e guarigione ed evitando derive di marginalizzazione.

Alle 17, quindi, l’evento sarà introdotto dal sindaco Emilio Bonifazi e dal direttore del Coeso SdS Grosseto, Fabrizio Boldrini. A seguire, apertura dei lavori a cura di Giuseppe Cardamone, direttore del Dipartimento di Salute Mentale della Asl 9 e, dalle 17.15, interventi: “Le immagini della salute mentale”, a cura Uliano Lucas, fotoreporter e curatore della mostra; “Come la comunità si rappresenta la sua salute mentale”, a cura di Giuseppe Corlito, psichiatra; “Lo stigma attraverso il linguaggio”, a cura di Francesco Toninelli, psicologo. Saranno presenti anche Loriano Valentini, presidente della Fondazione Grosseto Cultura, e Mauro Papa, direttore del Cedav, il Centro di documentazione arti visive del Comune di Grosseto. L’incontro proseguirà alle 17.45 con la tavola rotonda dal titolo “L’immagine della Salute Mentale attraverso i media”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.