Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serata analcolica: ecco i 25 locali che aderiranno all’iniziativa

Più informazioni su

GROSSETO – C’è grande attesa per la Serata analcolica, l’iniziativa promossa dal Comune di Grosseto, in collaborazione con Coeso Società della salute e Acat, per sabato 27 settembre. E sono già 25 gli esercizi commerciali, associati Confersercenti e Ascom Confcommercio, che hanno deciso di aderire al progetto, scegliendo di servire dalle 19 alle 24 bevande e cocktail senza aggiunta di alcol.
“Non bere! La vita ti aspetta” recita lo slogan dell’evento, che vedrà alle 21 in piazza Dante lo spettacolo musicale dei “Gatti Mezzi Quartet” e Daniela Morozzi. La serata sarà il punto di partenza simbolico per lanciare un progetto più vasto, di durata quinquennale, che ha l’obiettivo di migliorare gli stili di vita e i comportamenti dei giovani e delle loro famiglie e proprio nell’ottica di dimostrare che è possibile divertirsi anche promuovendo stili di vita sani. È per questo che molti bar della città si sono resi disponibili a servire solo cocktail analcolici per 5 ore e partecipare così al concorso per stabilire qual è la migliore “ricetta” preparata.

Nei giorni precedenti e durante la Serata analcolica, infatti, saranno distribuite 30mila cartoline che serviranno da tagliando per individuare il miglior cocktail analcolico. Le cartoline dovranno essere riconsegnate al Punto Informagiovani del Comune (in corso Carducci 1), che effettuerà un’apertura serale straordinaria proprio per l’occasione. E sempre all’Informagiovani i ragazzi potranno ritirare la propria maglietta con lo slogan della serata, offerta dalle catene di supermercati Conad, Pam, Simply e Unicoop Tirreno.

“Il nostro obiettivo – spiega Antonella Goretti, assessore alle Politiche sociali del Comune di Grosseto – è quello di sensibilizzare attraverso un momento di festa e divertimento la città su tematiche molto più importanti. Abbiamo deciso di rivolgerci ai giovani, in primo luogo, perché è agendo sulle abitudini e le convinzioni che si formano da ragazzi, che si hanno risultati maggiori per quanto riguarda stili di vita e comportamenti individuali”.

La sensibilizzazione sull’uso dell’alcol e sui problemi ad esso legati, infatti, è solo uno degli aspetti che saranno sviluppati dal progetto; ampia attenzione, infatti, sarà data anche all’alimentazione e ad altre consuetudini dannose per la salute, come l’abitudine al fumo.
Sabato 27, quindi, tutta la città sarà mobilita per questo momento di festa e informazione: sin dalla mattinata le quattro catene di supermercati promuoveranno attività nei loro punti vendita, distribuendo anche materiale informativo, ma anche i molti esercizi commerciali daranno vita ad attività di animazione. E’ sempre possibile manifestare la propria adesione al progetto: basta rivolgersi alle associazioni di categoria o ai loro enti bilaterali.

QUESTI GLI ESERCIZI COMMERCIALI CHE HANNO GIA’ ADERITO:
Gallery cafè, Bar Movida, Isle of Skye, Irish Pub, Bar Perugina, Wine Bar 2 Banki, Shannon Pub, Caffè Ricasoli, Comix caffè, Chalet, Big Pizza, The Cream, Lans, Paradise Cafè, Affinity, Doc, Fencing Bar, Bar Arcobaleno, Caffè italiano, D. Park, Da Zi’zio, Bar De’ Mille, Bar Time out, Swing Bar, Caffè Ristretto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.