Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scacchi: riparte l’attività con i corsi a scuola. Grosseto cerca nuovi campioni

Più informazioni su

GROSSETO – Il Parlamento Europeo nel 2011 ha invitato la Commissione Europea e gli Stati membri a incoraggiare l’introduzione del programma “Scacchi a scuola” nei sistemi d’istruzione. Per le caratteristiche intrinseche a questo sport, gli scacchi aiutano a sviluppare capacità logico formali, a strutturare il carattere ed a sviluppare una sana coscienza sociale: questi sono i motivi per cui il Parlamento Europeo ha scritto, nero su bianco, la dichiarazione di cui sopra. Le istituzioni scolastiche di Grosseto e provincia e la sezione Scacchi Grosseto 1979, già dal 2010 hanno attivato il progetto che ha ben presto portato i suoi frutti: la squadra dell’Istituto Comprensivo Grosseto1 (scuola primaria elementare) e la squadra dell’Istituto Comprensivo Grosseto2 Media Pascoli si sono aggiudicati il primo posto nella rispettiva fascia di età ai Campionati Giovanili Studenteschi a squadre della Regione Toscana sia nel 2013 che nel 2014.

Il Progetto Scacchi a Scuola proseguirà anche nell’a.s. 2014 e 2015 con iscrizioni per il corso base presso le segreterie scolastiche e sono aperte le iscrizioni ai corsi di perfezionamento per coloro che già possiedono le basi degli scacchi.
Per questi ultimi, la Scacchi Grosseto, organizza sessioni del test di valutazione preliminare, mirati alla valutazione delle conoscenza scacchistiche al fine dell’inserimento nel corso più adatto, a partite dalle ore 17 di lunedì 22 settembre presso la sede di Via Manetti, 6 a Grosseto (per maggiori informazioni scacchigrosseto1979@gmail.com o 328-6647576).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.