Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di comunità di Grosseto: al via il cantiere per gli interventi di ristrutturazione

GROSSETO – Dalla prossima settimana partono i lavori per la ristrutturazione dell’ospedale di comunità di Grosseto, situato al secondo piano dell’ospedale Misericordia. Gli interventi, che dovrebbero durare circa tre mesi, riguardano sia la parte strutturale, che gli arredi.

Nella Asl 9, infatti, questo tipo di strutture, operative anche a Orbetello, Pitigliano e Casteldelpiano, rientrano nel programma di sviluppo delle “Cure intermedie”; a sostegno cioè di quei pazienti – per lo più anziani – che non hanno necessità dell’assistenza ospedaliera vera e propria, ma di trattamenti terapeutici che non possono essere effettuati a domicilio o nelle residenze sanitarie: pazienti cronici che hanno subito un peggioramento delle loro condizioni; dimessi dall’ospedale, con le indicazioni ad un periodo di assistenza specializzata da effettuare in un struttura adeguata; oppure pazienti che hanno bisogno di interventi sociali, oltre che sanitari, che non ne consentono la permanenza o il rientro al proprio domicilio.

Il servizio si propone di rispondere a questa tipologia di bisogno, secondo un programma assistenziale personalizzato, in cui il punto di riferimento – e responsabile del percorso – è il medico di famiglia.

Attualmente, l’ospedale di comunità della Zona grossetana dispone di 20 posti letto, che, una volta a regime, verranno portati a 34. Durante il periodo di chiusura, necessario per consentire l’esecuzione dei lavori, l’Azienda, in collaborazione con il Distretto dell’area grossetana e con la Medicina interna dell’ospedale Misericordia, ha individuato soluzioni assistenziali idonee per le persone attualmente ricoverate; nonché per garantire l’assistenza a coloro che avranno bisogno di questo servizio in questo lasso di tempo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.