Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Papa Giovanni XXIII a Sergio Sgrilli: entra nel vivo la festa di Santa Lucia con appuntamenti per tutti i gusti

GROSSETO – Giornata ricca di proposte e di iniziative, quella di sabato 20 settembre, alla 47^ Festa di Santa Lucia. La comunità parrocchiale, nel pomeriggio, accoglierà Marco Roncalli, saggista e pronipote del Papa Buono, che presenterà il suo libro “Papa Giovanni il Santo” (tenda dell’incontro, ore 17.30). Giovanni XXIII, proclamato santo – insieme a Giovanni Paolo II – da Papa Francesco, è stato uno dei pontefici più amati dalla gente. Colpiva per la sua mitezza, semplicità, la sua docilità, ma Giovanni XXIII non è stato solo il Papa del “discorso della luna”, ma anche colui che ha introdotto la Chiesa in un dialogo nuovo con la contemporaneità grazie anche all’indizione del Concilio Vaticano II, al suo impegno per la pace e per il dialogo. Nel libro di Marco Roncalli viene offerto un interessante profilo storico, umano e spirituale di Papa Giovanni, da giovane prete, a cappellano militare, da nunzio apostolico in Bulgaria, Grecia e Turchia a patriarca di Venezia a successore di Pietro.

Nel pomeriggio anche un momento tutto dedicato ai bambini: alle ore 18 nel palchetto allestito nella game zone spettacolo di Mago Magone… in arte frate Adriano Apollonio, francescano nato a Grosseto e vissuto nel quartiere Barbanella, oggi parroco a Piombino. A seguire le premiazioni del torneo di tennis “S.Lucia-Admo” per i bambini.

Alle 19, nel chiosco delle bibite aperitivo e musica dal vivo con Salvo Falcone, mentre alle 21.15 sul palco della Festa salirà Sergio Sgrilli con il suo “Rexital”. Classe 1968, Sgrilli è originario di Follonica. Nel ’90 sposa a tempo pieno la sfera artistica e creativa e, chitarra e sacco a pelo, gira per anni tra località turistiche italiane e non. Nel ’96 si ferma a Milano e di lì a poco l’incontro e l’integrazione nella realtà cabaret di Zelig.

Come ogni giorno, alle 17 nella tenda della preghiera recita comunitaria del Rosario e alle 19 in chiesa Messa prefestiva.
Dal pomeriggio apertura degli stands espositivi, della fiera di beneficenza, del bar; la sera aperto il ristorante.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.