Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla scuola di musica Chelli due grandi novità: corso di organo e canto lirico

Più informazioni su

GROSSETO – Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende le sue attività anche la scuola di musica Chelli, nata all’interno della Fondazione Chelli della Diocesi di Grosseto, il cui servizio si sviluppa nella duplice direzione dell’attività scolastica – con la gestione della scuola dell’infanzia San Giuseppe, della scuola media Madonna delle Grazie e del liceo classico e scientifico paritari Chelli – e con la promozione di attività culturali. Fra queste un posto particolare lo riveste proprio la scuola di musica diretta dalla professoressa Maria Grazia Bianchi.

Anche quest’anno corsi rivolti a bambini, ragazzi e adulti, un’ampia scelta strumentale e un percorso formativo personalizzato, con la possibilità di seguire una formazione preaccademica conforme alle strutture ISSM o di frequentare corsi liberi e amatoriali. L’offerta è indirizzata a corsi di canto lirico, leggero e corale, di gioco-musica per bambini piccoli e corsi collettivi di strumento, in particolare un avvicinamento al violino con il metodo Suzuki e un corso di pianoforte a quattro mani. All’interno della scuola è presente anche un laboratorio di musicoterapia.

“Oltre all’offerta già collaudata – spiega la direttrice Maria Grazia Bianchi – quest’anno la scuola di musica attiva un corso speciale di organo, l’unico sul nostro territorio, grazie alla preziosa collaborazione avviata col maestro Guido Morini, organista, clavicembalista e compositore, da sempre dedito alla musica antica, con alle spalle un’intensa attività concertistica, che lo ha portato a collaborare fin da giovanissimo coi migliori musicisti europei e ad incidere oltre settanta dischi, molti dei quali premiati dalla critica internazionale. Averlo con noi è un privilegio ed un’opportunità straordinaria che mettiamo a disposizione di quanti desiderano studiare organo.L’altro corso speciale che attiveremo – prosegue Maria Grazia Bianchi – è quello di canto lirico. Anche in questo caso avremo l’onore di avere con noi come insegnante il maestro Luciano Leoni, originario di Orbetello, diplomato al conservatorio Cherubini di Firenze. Ha studiato tecnica di canto con Magda Olivero al teatro La Scala, dove ha debuttato a 25 anni ne “Il giocatore” di Prokofiev. Si è esibito in tutti i principali teatri italiani lavorando con artisti del calibro di Renato Bruson, Luciano Serra, l’etoiles Roberto Bolle e Carla Fracci ed è stato diretto, tra gli altri, da Zubin Metha e Bruno Bartoletti. Si tratta di due professionisti che aggiungono prestigio, valore e spessore al nostro percorso didattico”.

I corsi avranno inizio lunedì 29 settembre. Per informazioni ed iscrizioni sono a disposizione la direzione e la segreteria, in via Ferrucci 11 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13. Oppure è possibile telefonare allo 0564. 449200 o inviare una email a info@fondazionechelli.org.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.