Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sel fa festa e in Maremma arriva Vendola. In concerto anche I matti delle giuncaie – TUTTO IL PROGRAMMA

Più informazioni su

di Daniele Reali —

GROSSETO – Tre giorni di festa, ma anche di riflessione per Sinistra Ecologia e Libertà che dal 19 al 21 settembre darà vita a Maiano Lavacchio, a Poggio La Mozza, nel comune di Magliano in Toscana, ad “Adelante”, l’appuntamento provinciale del partito di Niki Vendola. E sarà proprio il segretario nazionale, governatore della regione Puglia, uno degli ospiti più attesi della manifestazione: Vendola arriverà in Maremma domenica 21 per la chiusura della festa dopo aver partecipato a Firenze alla giornata internazionale della pace.

Una coincidenza, quella della manifestazione di Firenze, che è stata voluta dagli organizzatori proprio per dare un senso alla festa così come la scelta del luogo che ospiterà la tre giorni. Maiano Lavacchio per tutti i maremmani è un luogo della memoria, dove morirono trucidati dai nazifasciti quei martiri d’Istia che oggi Sel vuole ricordare come ambasciatori della pace contro la guerra.

«Saranno tre giorni di confronto sui temi che ci stanno più a cuore» spiega Marco Sabatini, coordinatore provinciale di Sel che aprirà con il suo saluto la festa venerdì 19 settembre alle 17. Ta gli argomenti che saranno al centro dei dibattiti la scuola, il corridoio tirrenico e le proposte “No Sat” e la Costituzione. Tra gli eventi più attesi, in programma domenica 21 settembre alle 18, l’iniziativa dedicata a Enrico Berlinguer: a trenta anni dalla sua scomparsa, l’ex leader del Pci sarà ricordato da Achille Occhetto, ultimo segretario del Partito Comunista.

Non mancheranno durante la festa momenti dedicati alla cultura, con la presentazione di libri, e alla musica con il concerto de “I matti delle giuncaie”, il noto gruppo folk tutto maremmano, e dei “Senza Patria”, la cover band dei Nomadi. Durante tutti i tre giorni il ristorante di Maiano Lavacchio, “C’era una volta l’Andrei”, proporrà dei menù completi a prezzi popolari proprio in occasione della festa provinciale di Sel.

Ecco il programma completo:

Venerdì 19 settembre
• 17,00 – Apertura della festa con il saluto di Marco Sabatini, coordinatore provinciale di Sel
• 17,30 – Che scuola ci meritiamo. Dibattio pubblico
• 22,00 – “I matti delle giuncaie” in concerto

Sabato 20 settembre
• 16,30 – Corridoio Tirrenico … e la Maremma?
• 19,00 – Sana e robusta Costituzione
• 22,00 – “Senza patria” in concerto

Domenica 21 settembre
• 18,00 – Berlinguer, il ricordo di Achille. Partecipa Achille Occhetto
• 19,20 – Apericena
• 20,20 – Nichi Vendola

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.