Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo comandante provinciale dei Vigili del fuoco: è Mauro Caciolai

Più informazioni su

di Barbara Farnetani —

GROSSETO – Cambio della guardia presso il comando provinciale dei Vigili del fuoco, dopo cinque anni Ennio Aquilino lascia il posto a Mauro Caciolai. Una cerimonia semplice, quella che si è svolta questa mattina presso la caserma Paolo Carnicelli, un passaggio di consegne essenziale, poche parole per salutare.

«In questi cinque anni sono successe molte cose – ha detto Aquilino – prima fra tutte la Concordia, un incidente quasi impossibile nelle analisi di rischio. Ci siamo trovati ad affrontare una emergenza straordinaria e ci siamo dovuti inventare le modalità per affrontarla ed intervenire. Siamo stati gli unici, quella notte, a salire sulla nave per portare soccorso, il personale ha dimostrato professionalità e grande coraggio. I maremmani sono duri coriacei, ma con un gran cuore e in quell’occasione lo hanno dimostrato. In questi anni di lavoro ho partecipato alle grandi emergenze nazionali, per questo un pezzo del mio cuore resterà sempre qui».

Mauro Caciolai, 49 anni si è detto «Consapevole delle difficoltà che questo ruolo comporta, anche se non ci spaventano le prove che ci attendono. Speriamo di vivere un momento meno gravoso di quello appena trascorso in questi anni. Ho conosciuto i colleghi di Grosseto nelle grandi emergenze, a L’Aquila e in Emilia Romagna e sono che sono persone affidabili e stimate». Caciolai ha detto di essere consapevole delle difficoltà che comporta la crisi con i tagli e la spending review, ma ha anche detto che farà tutto il possibile, al fianco del nucleo sommozzatori, perché questa terra possa sempre avere tutti i servizi.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.