Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mountain Bike Endurance: il tricolore va ai Vigili del Fuoco di Grosseto

GROSSETO – Si è svolto a Roma il 2° Campionato Italiano di Mtb Endurance Vigili del fuoco, quinta e ultima prova valevole per il circuito ciclistico 2014. I Vigili del Fuoco di Grosseto del “ G.S. M.Boni “ si sono presentati a questa manifestazione con 10 atleti che hanno dato vita ad una gara semplicemente fantastica correndo per ben 6 ore continuative su un circuito di km. 7,500 all’interno del Parco degli Acquedotti per un totale di circa 140 km ciascuno. Alla gara, inserita nella grande manifestazione ciclistica 24 ore di Roma con oltre 1000 partenti, erano presenti i più forti ciclisti d’Italia che sin dall’inizio si davano battaglia per aggiudicarsi le prime posizioni e per poter imprimere il proprio ritmo, forte ma regolare già dai primi giri su un percorso reso impegnativo anche dalla giornata calda, visto l’orario di corsa con partenza alle 12.00 fino alle 18.00.

Entusiasmante il colpo d’occhio, sia per l’organizzazione che per la logistica delle squadre impegnate nella gara. Alla fine il risultato era superlativo: il G.S. M. Boni riusciva a conquistare 2 titoli tricolori salendo sui gradini più alti del podio, uno con il fortissimo Renzo Vestri nella cat.m.4 (arrivato 2° assoluto nella gara generale ) e l’altro con Alessandro Dragoni nella cat. M.3 ; in quest’ultima il podio parlava tutto grossetano con al 2° posto Claudio Bonelli e al 3°posto Aldo Romanini.

Nella cat. M.4 ottimo 3° posto di Maurizio Cerboneschi. Prestazioni con la P maiuscola anche degli altri atleti, Guido Petrucci, Massimo Pasquini, Stefano Bartolommei, Sergio Carosi e David Chiesa. Da sottolineare la stagione fantastica del portacolori Vestri che con quest’ultima ciliegina sulla torta (dopo la conquista del titolo mondiale di Mtb in Svizzera vinto un mese fa), si aggiudica la maglia di Campione Italiano del Circuito 2014, titolo che grazie ai punti conquistati dai singoli atleti in tutte le cinque prove dell’anno, viene conquistato dal Comando di Grosseto come prima squadra classificata. Il premio è altamente meritato, sottolinea il responsabile di sezione Luca Sennati.

Grande la soddisfazione del Funzionario Responsabile del GS Boni Giorgio Sgherri, del Comandante uscente Ennio Aquilino che viene così salutato dagli sportivi con una stupenda vittoria, ma anche del nuovo Comandante Mauro Caciolai che può verificare da subito nel suo insediamento la capacità dei Vigili del Fuoco della Maremma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.