Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pit incontro in comune tra maggioranza e opposizione. Nuovo incontro il 18 settembre

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

ORBETELLO – Si è svolto questa mattina, in Comune ad Orbetello, l’annunciato incontro tra maggioranza ed opposizione sul tema delle osservazioni al Pit regionale che anche l’amministrazione lagunare presenterà entro il 29 settembre. Un’attività che potrà vedere protagonisti anche tutti i cittadini e le varie associazioni di tutta la Toscana e che sarà importante per evidenziare tutte le criticità di un piano che, con i suoi vincoli, sembra aver già sollevato una marea di polemiche. Alla riunione non era presente il sindaco Monica Paffetti che è stato rappresentato dall’assessore Walter Martellini e dal capogruppo di maggioranza Luca Aldi.

Per l’opposizione erano invece stati convocati i due capogruppo, Andrea Casamenti di Oltre il Polo e Walter De Santis per il gruppo misto. «In questa occasione, con l’aiuto dei tecnici dell’ufficio urbanistico, è stato esposto e consegnato un primo documento – dice il capo gruppo Luca Aldi – contenente sia una parte generale che una parte più specifica delle osservazioni, con l’intesa di raccogliere i contributi che le forze di opposizione vorranno presentare. A tale scopo abbiamo fissato un nuovo incontro per il 18 settembre. Questo primo documento verrà pubblicato anche sul portale istituzionale del Comune di Orbetello in modo tale da poter contribuire ad aiutare i singoli cittadini, le associazioni e i titolari di attività a meglio comprendere il PIT medesimo che è composto di ben 1600 pagine. In questa maniera – conclude lui – tutti avranno la possibilità, qualora lo vorranno, di presentare le loro osservazioni direttamente alla Regione entro il famigerato 29 settembre».

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.