Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccastrada punta sulla scuola: si pagherà meno per la mensa e tempo pieno garantito

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Il Comune investe nella scuola e, in particolare, nella scuola a tempo pieno, introdotto ben 40 anni fa ed oggi riconfermato come efficace modello educativo. La mensa scolastica, questo anno, costerà di meno: la quota pasto passa dai 5,50 dello scorso anno ai 4,90 euro di oggi. Questa la novità più grande, alla vigilia della ripresa della scuola anche nel territorio del Comune.

“Abbiamo scelto una scuola a tempo pieno che permette tempi distesi per l’apprendimento, la socializzazione, il saper stare a tavola, l’educazione alimentare – commenta il sindaco Francesco Limatola -. Abbiamo scelto una mensa di qualità nella quale si paga solo per i pasti realmente consumati. Il mio impegno in campagna elettorale era stato quello di diminuire la quota della refezione scolastica: la promessa è stata mantenuta”.

Tra le novità, anche una differente modulazione delle fasce Isee per la definizione della quota di compartecipazione alla retta della refezione, affinché corrispondano alla reale situazione economica della popolazione. Nei mesi estivi, gli operai del Comuni hanno lavorato alla costante manutenzione di tutti i plessi scolastici che sono, quindi, già operativi e funzionanti.

“Lunedì 15 settembre visiterò tutti gli istituti del territorio – conclude Limatola – per augurare  un sereno anno ai nostri ragazzi che torneranno sui banchi di scuola. Un benvenuto, poi, va alla nuova dirigente scolastica, Gloria Lamioni, che da oggi metterà la sua passione ed esperienza a servizio della nostra comunità con cui la collaborazione sarà sicuramente proficua”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.