A Follonica giornata per eutanasia e testamento biologico organizzata dai Radicali

FOLLONICA – “Centocittà per l’eutanasia legale e il biotestamento”: si intitola così la manifestazione a cui ha aderito anche l’associazione Radicali Maremma, una mobilitazione nazionale organizzata  dall’associazione Luca Coscioni ed altre sigle associative per chiedere ai parlamentari la discussione della proposta di legge sull’eutanasia legale e ai Comuni l’attivazione del registro dei testamenti biologici.

«Il 13 settembre dello scorso anno, oltre 67.000 cittadini depositarono una proposta di legge per l’eutanasia legale, il testamento biologico e l’interruzione delle terapie – affermano i Radicali maremmani -. Da allora i parlamentari non hanno fatto assolutamente nulla: né un’audizione, né un dibattito, nonostante la Costituzione italiana stabilisca, all’articolo 71, che “Il popolo esercita l’iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila elettori, di un progetto redatto in articoli”».

La manifestazione si svolgerà a Follonica nella giornata di venerdì 12 settembre 2014 dalle ore 17,00  tramite uno spazio di informazione e raccolta firme posizionato in piazza Sivieri. Alle ore 18,00 conferenza stampa presso il bar Impero, ingresso piazza Sivieri, con l’intervento di Giulia Simi, membro del consiglio generale dell’associazione Luca Coscioni.

 

Commenti