Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce a Grosseto una nuova associazione con l’intento di riformare l’Ordine dei medici

Più informazioni su

GROSSETO – Sta nascendo in questi giorni una nuova associazione di medici «che desidererebbe vedere il sorgere di un nuovo Ordine». Ne dà l’annuncio Fulvia Perillo, in una nota in cui elenca le priorità che dovrebbe avere il nuovo ordine. Ad ottobre infatti «si terranno le elezioni del Consiglio dell’Ordine dei Medici per la Provincia di Grosseto».

I punti proposti dalla costituenda associazione sono «grande rilevanza dei valori etici, nessun conflitto di interessi, particolare attenzione al ruolo del medico nel suo rapporto con il cittadino, massima rappresentanza per ogni categoria, supporto legale e rapporto con le istituzioni, alternanza negli incarichi (massimo due mandati consecutivi), totale trasparenza».

«Il gruppo è aperto a tutti i colleghi che desiderino partecipare e confrontarsi in modo costruttivo anche nella diversità delle idee che può anzi essere fonte di arricchimento sul piano lavorativo e personale – prosegue Fulvia Perillo -. Entro una settimana, avremo anche la lista dei candidati, dopo alcuni incontri previsti nei prossimi giorni e allargati a numerosi colleghi».

Dii seguito i nomi dei promotori e fondatori: Riccardo Bassi, Mauro Breggia, Manuele Bartalucci, Fulvia Perillo, Roberto Madonna, Edoardo Laiolo, Giuseppe Virgili, Giovanni Moschini, Claudio Pagliara, Vittoria Doretti, Maurizio Perrone.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.