Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Pitigliano il XII incontro su preistoria e protostoria in Etruria

Più informazioni su

PITIGLIANO – Torna a Pitigliano il XII incontro di studi Preistoria e Protostoria in Etruria: “Ornarsi per comunicare con gli uomini e con gli dei”: gli oggetti di ornamento come status symbol, amuleti, richiesta di protezione. L’incontro si terrà in tre giorni diversi (il 13 a Pitigliano) e aperto a tutti, ecco il programma:

Venerdì 12 settembre: – Valentano Museo della preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese – Sala Conferenze
Ore 9.30 Saluto delle Autorità:
Francesco Pacchiarelli, Sindaco di Valentano
Alfonsina Russo, Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale
Maria Bernabò Brea, Presidente dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria
Paola Pascucci, Area Servizi Culturali della Regione Lazio
Giuseppe Fraticelli, Assessore alla Cultura della Provincia di Viterbo
Mario Brutti, Presidente della Fondazione Carivit
Ore 10.30 Inizio dei lavori
PRIMA SEZIONE: ORNARSI PER COMUNICARE CON GLI UOMINI E CON GLI DEI.
Nuccia Negroni Catacchio: Ornarsi per comunicare con gli uomini e con gli dei. Sul filo dell’ambra …
DAL PALEOLITICO ALL’ETÀ DEL RAME
Paola Gnesutta Ucelli: Gioielli dall’età glaciale. Ornamenti personali dei cacciatori paleolitici dalla Grotta di Le Settecannelle
Marta Colombo, Renata Grifoni Cremonesi, Marco Serradimigni: Continuità e cambiamenti: evoluzione di corredi e ornamenti dal Paleolitico superiore all’inizio dell’Età dei metalli in Italia
Andrea Pessina: Gli oggetti di ornamento nel Neolitico italiano
Maria Bernabò Brea: Uso e significato dei monili nel V millennio a.C. in base ai dati dalle sepolture VBQ in Emilia
Rocco Sanseverino: Ornamenti ed oggetti personali da contesti neolitici della Puglia centro-settentrionale
Paola Aurino, Viviana G. Mancusi: Valore d’uso e valore d’ornamento. L’ostentazione dello status nell’Italia neolitica ed eneolitica attraverso l’utilizzo delle asce pendenti
Ilze Biruta Loze: Amber ornaments and its symbolic meaning in neolithic settlements of Latvia
Ore 13.00 Pausa pranzo
Ore 14.30 Visita alla sezione poster
Ore 15.00 Ripresa dei lavori
Daniela Cocchi: Gli oggetti di ornamento dell’età del rame dell’Italia settentrionale
Nuccia Negroni Catacchio, Matteo Aspesi: Gli oggetti di ornamento dell’età del rame dell’Italia centrale
Patrizia Petitti, Carlo Persiani, Anna Maria Conti:Agghindati per l’ultima cerimonia. I monili rinaldoniani di Selvicciola
Paola Aurino: Gli oggetti d’ornamento nelle necropoli del Gaudo tra funzione e diffusione
Monica Miari: Gli oggetti di ornamento in Romagna tra Eneolitico ed età del bronzo quali indicatori di identità e scambio
Ore 17.30 Discussione e poster
Ore 18.00
Nuccia Negroni Catacchio: Presentazione volume: Preistoria e Protostoria in Etruria. Paesaggi cerimoniali. Atti dell’XI Incontro di Studi, Valentano, Pitigliano settembre 2012, Edizioni del Centro Studi di Preistoria e Archeologia, Milano 2014.
Durante l’intera giornata di venerdì sarà possibile per i convegnisti visitare liberamente il Museo della preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese di Valentano, dove sarà anche allestita la mostra: Sorgenti della Nova. Racconto fotografico di quarant’anni di ricerche archeologiche
Tutti i giorni del convegno, per gentile concessione della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, gli iscritti potranno visitare gratuitamente la mostra Principi immortali. Fasti dell’aristocrazia etrusca a Vulci, allestita presso il Museo Archeologico Nazionale di Vulci al Castello della Badia (ore 8.30/19.30)

Sabato 13 settembre 2014 – Pitigliano – Teatro Salvini
Ore 9.30 Saluto della autorità: Pier Luigi Camilli, Sindaco di Pitigliano
Melania Renaioli, Assessore alla Cultura di Pitigliano, Andrea Pessina, Soprintendente per i Beni Archeologici della Toscana, Cinzia Tacconi, Assessore alla Cultura della Provincia di Grosseto, Luigi Giusti, Presidente Centro Residenziale Le Prata di Pitigliano, Stefano Conti, Presidente Banca di Credito Cooperativo di Pitigliano
Ore 10.30 Inizio dei lavori
L’ETÀ DEL BRONZO
Christian Metta, Giulia Pasquini: Gli oggetti ornamentali in grotte della Maremma tosco-laziale durante le prime fasi dell’età del bronzo, nel quadro dell’Italia centrale: tipologia e significati
Tomaso Di Fraia: Fuseruole o vaghi? Riesame critico di una problematica ricorrente
Sara De Angelis, Maja Gori: I pendagli a ruota raggiata. “Glocalizzazione” di simbologie e funzioni nella tarda età del Bronzo
Massimo Cardosa: Cercando la collana di Armonia. Oggetti ornamentali della tarda età del bronzo in Etruria meridionale
Francesco di Gennaro, Marco Romeo Pitone: Osservazioni sulle fibule protostoriche
Maria Cristina De Angelis, Rita Paola Guerzoni, Laura Matacchioni: Ornamenti appuntati sulle vesti: gli spilloni e le fibule in contesti funerari e cultuali di BF-Fe 1.
Alcune notazioni sulla valenza simbolica
Ore 13.30 Pausa pranzo
Ore 15.00 Ripresa dei lavori
Angelo Amoroso, Francesco di Gennaro: Indicatori di status nelle comunità del Latium Vetus nel Bronzo Finale e nella prima età del ferro. Alcune riflessioni
Franco Marzatico: Gli ornamenti come codici di comunicazione nella Protostoria alpina
Gaia Pignocchi: Dal cielo all’acqua alla terra. Simbologia e appartenenza degli oggetti di ornamento dell’età del bronzo nelle Marche
Alberto Cazzella, Giulia Recchia: Testimonianze di elementi di ornamento dall’abitato dell’età del Bronzo di Coppa Nevigata
Anna Maria Tunzi: Tempo della dea. Gli oggetti di ornamento negli ipogei del sud-est italiano
Ilaria Matarese: I vaghi della tomba 1 di Murgia Timone (Matera) nel quadro del Bronzo Medio in Italia
Marco Minoja, Gianfranca Salis: Il sacro e la “tecne”: fibule e oggetti ornamentali in rispostigli e depositi votivi della Sardegna centro-orientale parlano domenica
Maria Rosaria Belgiorno, Marco Romeo Pitone: I pendenti a pettine: simboli viaggianti
Roberto Dan, Artur Petrosyan: Alcune considerazioni su una particolare classe di oggetti di ornamento in bronzo dall’Armenia
Ore 18.30 Discussione e poster

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.