Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Quelli di Saturnia non erano lupi, ma cani domestici». Sul caso l’intervento dei Carabinieri

Più informazioni su

GROSSETO – La Provincia di Grosseto comunica che in riferimento alla notizia pubblicata sulla stampa, riguardante l’avvistamento di alcuni animali definiti nel titolo “predatori” e “canidi”, si è immediatamente attivata per approfondire e verificare l’episodio, dopo che nel corso della giornata i nostri uffici erano stati subissati di telefonate da parte di cittadini preoccupati dal fenomeno. Per avere immediati chiarimenti, la Provincia ha interpellato la locale stazione dei Carabinieri.

La stazione dei Carabinieri di Saturnia ha emesso in merito una comunicazione tranquillizzante:  le Forze dell’Ordine hanno infatti accertato che il cosiddetto branco di ibridi era in realtà una famiglia di cani domestici, più precisamente di  “cani lupo cecoslovacchi” (un maschio, una femmina ed il loro cucciolo), di proprietà di una persona del luogo che abita a circa quattrocento metri  dal  punto dell’avvistamento.

Nel rapporto si legge: “Questi (il proprietario, ndr) riferiva che la mattina del 2 settembre u.s., come da consuetudine, aveva portato a spasso i cani lungo l’antica Via Clodia fino all’imbocco del centro di Saturnia ed egli, nel momento in cui veniva scattata la foto, pur non tenendoli al guinzaglio, si trovava a pochi metri da essi.”

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.