Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica dal cielo: sul web i VIDEO che ci fanno volare sulla città del Golfo. Da non perdere

Più informazioni su

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=d0kdy8QdZIM&w=600]

FOLLONICA – Da oggi, sullo spazio Youtube del comune di Follonica, accessibile dalla rete civica www.comune.follonica.gr.it, sono inserite due riprese dall’alto  del territorio comunale di Follonica.

«La ripresa è stata effettuata con un drone dal follonichese Leonardo  Ciampelli (Drone Up) – dice l’assessore Mirjam Giogieri –  Leonardo ci ha dato la disponibilità gratuita di queste sue riprese, e abbiamo immediatamente pensato di renderle disponibili perché la visuale che offrono è certamente privilegiata. Si vede il nostro golfo, la costa, le pinete. Leonardo è andato anche nel particolare, semplicemente scendendo di quota …tanto che si scorge anche l’ormai famoso toro di Balzano! L’Uso del drone per la promozione del territorio è in via di diffusione, e sinceramente l’idea di vedere Follonica dall’alto, ma non troppo, è molto funzionale e emozionale. Il lavoro di questo ragazzo  follonichese è veramente apprezzabile e professionale, e  vogliamo ringraziarlo per aver dato la possibilità all’ente di utilizzarlo anche per promuovere  la nostra città».

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=4kWLL8i2K8E&w=600]

Che cosa sono i droni – I droni sono l’ultima moda in fatto di comunicazione, una di quelle evoluzioni tecnologiche destinate a diventare una consuetudine quotidiana; sono saliti alla ribalta della rete in modo prorompente,  complici anche alcune campagne promozionali.

La parola “drone” non è altro che il nome comune per definire una speciale categoria di oggetti volanti: gli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR),  dispositivi di varie dimensioni capaci di librarsi in cielo senza necessità di un pilota a bordo, che rimane a terra armato di radiocomando per dirigerne i movimenti.

A cosa servono i droni – La loro storia ha inizio addirittura nella Prima Guerra Mondiale,  e da qui il percorso per anni  si è quasi esclusivamente sviluppato in ambito militare. Adesso però il ricorso a velivoli radiocomandati in ambito civile è il più svariato: si passa dalla  Sicurezza e tracciamento ( i droni sono sempre più impiegati dalle forze di poizia per il monitoraggio delle attività della criminalità), al  Monitoraggio ambientale e architettonico (osservazione dall’alto di aree verdi non raggiungibili via terra, o  durante le calamità naturali o per la ricerca di dispersi). E naturalmente   sono utilizzati per le Riprese video e  sui droni, come in questo caso,  vengono montate videocamere per effettuare riprese aeree.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.