Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica barocca al Giglio nel segno del gemellaggio con la Val d’Orcia

ISOLA DEL GIGLIO – “La Follia Barocca” arriva fino all’Isola del Giglio, con un tuffo alla riscoperta di antiche radici comuni. Venerdì 5 settembre a Giglio Castello (Rocca Pisana, ore 21,15) l’ultima tappa del Festival “Paesaggi Musicali Toscani”, dedicato alla musica classica e organizzato dal Comune di San Quirico d’Orcia (Si), in collaborazione con l’associazione culturale “Musica Insieme”.

La tappa gigliese della rassegna, alla sua prima edizione, è un omaggio alla collaborazione tra i due Comuni che risale al 2008, sancita lo scorso anno con un Patto di gemellaggio. È, infatti, un legame profondo ad unire Isola del Giglio e San Quirico d’Orcia, quando nel 1549 alcune famiglie di contadini dalla Valdorcia vennero trasferite all’Isola per ripopolarla, dopo le deportazioni del pirata Barbarossa.

Il concerto – L’ensemble si esibirà con gli strumenti originali per eseguire brani di Arcangelo Corelli tratti da “Concerto grosso in re maggiore op.6 n.4”, Antonio Vivaldi “Concerto per violino, archi e basso continuo in mi minore (Il Favorito)”, “Concerto per violoncello, archi e basso continuo in la minore F3 N.4” e “Concerto per violino, archi e basso continuo in re maggiore “per la Solennità della S. Lingua di S. Antonio” e di Francesco Geminiani dal “Concerto Grosso in re minore op.5 n.12 (La Follia)”.

L’ensemble – “La Follia Barocca” è un ensemble formato da musicisti provenienti da esperienze diverse che condividono l’amore per la ricerca e lo studio del repertorio del Sei e Settecento: Enrico Casazza, Eleonora Matsuno, Yayoi Masuda e Steven Slade (primi violini); Gabriele Bellu, Alessandro Vescovi e Jamiang Santi (secondi violini); Massimo Percivaldi (viola); Marcello Scandelli (violoncello); Alessio Depaoli (contrabbasso); Andrea Perugi (clavicembalo).
Violino solista Enrico Casazza, dal 2003 è spalla dell’orchestra Milano Classica e co-fondatore della Follia Barocca. Dopo gli studi musicali al Conservatorio di musica «A.Buzzolla», diplomandosi in violino con il massimo dei voti, dà inizio ad una brillante carriera concertistica suonando con musicisti di chiara fama ed esibendosi come solista nei più importanti Festival e teatri internazionali. Ha suonato in duo con il violista Dino Asciolla.
Co-fondatore assieme a Casazza de «La Follia Barocca», Marcello Scandelli è il violoncello solista. Ha studiato al Conservatorio G. Verdi di Milano con Giuseppe Lafranchini e proseguito gli studi con P. Tortelier, G. Eckard e il Trio di Trieste. Ha al suo attivo numerosi concerti in tutta l’Europa e negli U.S.A. Nel campo della musica antica ha collaborato con le formazioni più importanti d’Europa.

Info utili – Il costo del biglietti è di 10 euro. La rassegna “Paesaggi Musicali Toscani” è dedicata alla memoria del maestro d’orchestra Piero Bellugi, Per informazioni: Ufficio turistico San Quirico d’Orcia t. 0577 899728; Pro Loco Isola del Giglio t. 0564 809400

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.