Quantcast

Spacciatore dal pollice verde: oltre 500 piante di marijuana nell’orto dietro casa – FOTO

CAMPAGNATICO – Oltre 500 piante di marijuana alte sino a 2 metri e mezzo, filari e filari, ordinati e ben nascosti tra la vegetazione alta, 500 metri di tubi per l’irrigazione, il tutto a non più di 200 metri da casa.

Un agricoltore di 41 anni, residente in un podere ad Arcille, nel comune di Campagnatico, è stato arrestato in flagranza per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti. L’uomo, maremmano, aveva precedenti in materia di stupefacenti. Ai carabinieri di Roccalbegna era arrivata la voce di comportamenti sospetti da parte dell’uomo.

Quando i militari, che dopo un periodo di osservazione sono intervenuti assieme al Norm di Pitigliano, hanno visto le piante, una vera e propria piantagione, quasi non credevano ai propri occhi. L’uomo è stato visto innaffiare la marijuana. Le piante, ordinate e ben irrigate andavano da un minimo do 70 centimetri ad un massimo di due metri e mezzo. Una volta appurato che non si trattasse di una piantagione di canapa autorizzata, i carabinieri hanno proceduto ad estirpare le piante.

L’uomo si trova presso il carcere di Grosseto come disposto dal Pm Stefano Pizza.

 

Commenti