Bracconiere fermato: viaggiava con un fucile modificato per la caccia notturna dei cinghiali

CAPALBIO – Nell’auto nascondeva un fucile modificato e pronto per la caccia di frodo al cinghiale. L’uomo, 50 anni, è stato fermato di notte dagli uomini della Forestale di Orbetello mentre viaggiava con la sua auto vicino a Capalbio.

Al fucile, calibro dodici, era stata installata sotto le canne, con un’apposita staffa, una lampada dotata di interruttore a filo. All’interno della vettura sono state ritrovate anche delle cartucce adatte alla caccia al cinghiale. Per questo l”uomo è stato denunciato per il reato di caccia in periodo di divieto con seuqestro dell’arma, delle munizioni e della lampada.

Commenti