Alle Ferriere arriva “Sonata di mare” con la tromba di Paolo Fresu

Più informazioni su

FOLLONICA – Dopo il successo di “Mistico Mediterraneo”, nato da un’intuizione del musicista Paolo Fresu, la Sardegna e la Corsica con il loro ancestrale patrimonio culturale si incontrano nuovamente in un nuovo progetto musicale.

L’occasione, che nasce nell’ambito del grande progetto “Sonata di Mare”, consente al trombettista Paolo Fresu e ai cantori corsi di incrociare ancora una volta i fili di due identità affini.

Un dialogo tra due isole che raccoglie frammenti di Sardegna e sprazzi di Corsica, che attraverso il Mediterraneo raggiunge il resto del mondo.

Questa nuova affascinante produzione vede impegnati due maestri italiani dell’improvvisazione lirico-jazzistica, Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura, insieme all’ensemble vocale A Filetta. “Mistico Mediterraneo – Sonata di Mare” prosegue il sodalizio nato alcuni anni fa tra la Sardegna, isola dotata di una propria tradizione vocale, la musica della Corsica, con le sue “voci raffinate e arcaiche”, il suo mix di composizioni contemporanee e la tensione verso “melodie che si perdono nella notte dei tempi”, e Daniele Di Bonaventura.

Appena le improvvisazioni si accostano a questa musica regionale universalmente apprezzata, la tromba romantica e meditativa di Fresu rievoca inevitabilmente accenti davisiani, mentre l’ingegnoso bandoneon di Daniele Di Bonaventura suggerisce la presenza di “musica da camera” e di “musica folk” ad ogni soffio del mantice.

.

Più informazioni su

Commenti