Ideofunk, il jazz più moderno nelle sonorità di Daniele Nannini

FOLLONICA – Domenica 17 Agosto alle ore 21.30 al giardino del Casello idraulico di via Roma, il Grey Cat Festival presenta Daniele Nannini e “Ideofunk”. Ideofunk è un progetto del 2012 che prende corpo dall’esigenza di misurarsi in un linguaggio comune ai suoi componenti e che attraversa trasversalmente oltre 30 anni di contaminazione della musica Jazz

Il nome Ideofunk dice molto sui riferimenti musicali che lo animano, che spaziano da John Scofield, Medeski Martin & Wood, ai Soulive, Weather Report, Beatles e James Taylor quartet.

Accomunati dagli stessi gusti musicali i musicisti si muovono su una tavolozza armonica minimale che lascia spazio all’espressività di ognuno di loro e il mood e l’interplay sono alla base della loro cifra esecutiva, sempre alla ricerca del giusto equilibrio tra la tecnica musicale e la melodia, tra l’anima sanguigna e quella poetica, cercando di regalare al pubblico momenti di buone vibrazioni e sano funk-jazz moderno e fresco.

Per l’occasione sul palco anche Luca Gelli, chitarrista e compositore, perfettamente in sintonia con i propositi di Ideofunk, vista la sua inclinazione per il funk, la ballad moderna, lo swing, il blues e il rock; la sua visione aperta della musica lo porta a cimentarsi in innumerevoli esperienze e a realizzare nuovi progetti, tra cui“The Jelly Factory”, sicuramente un valore aggiunto per gli Ideofunk con i quali condivide gusti, filosofia e una consolidata amicizia

Insieme a Luca Gelli troviamo Daniele Nannini al basso elettrico, Cesare Manetti alla batteria e Leonardo Volo al piano.

Ingresso gratuito

Per informazioni : tel 055 240397 | www.eventimusicpool.it

 

Commenti