Un tuffo nella natura: a piedi nudi nel fiume nell’oasi WWF di Rocconi

Più informazioni su

ROCCALBEGNA – Anche quest’anno il WWF propone un modo particolare per conoscere una delle oasi più caratteristiche, Bosco Rocconi. WWF Oasi organizza per tutto il mese di agosto, ogni sabato e domenica, ed il giorno di ferragosto, un’escursione veramente particolare. I partecipanti avranno l’opportunità di passare una giornata a contatto diretto con uno dei fiumi più puliti d’Italia, l’Albegna, all’interno della Riserva Naturale e Oasi WWF Bosco Rocconi, per poi terminare la serata ad assaporare i piatti tipici dei vicini paesi durante una delle tante sagre paesane o nelle trattorie e ristoranti della zona.

Alle 9,30 del mattino appuntamento in piazza IV Novembre a Roccalbegna per formare il gruppo e prendere un buon caffè. Pronti a partire con le proprie auto per raggiungere il parcheggio dell’Oasi WWF ed iniziare l’itinerario che, dopo aver attraversato il bellissimo bosco, ci condurrà alla confluenza del torrente Rigo con il fiume Albegna.

Da questo punto, se le piogge dei giorni precedenti lo consentiranno, inizia il cammino tra i ciotoli del fiume, seguendo lo scorrere delle limpide acque dell’Albegna alla ricerca delle tracce degli animali, nella speranza di osservare anche i tanti rapaci in volo presenti in questo momento nell’Oasi, come il biancone, il nibbio reale, il pecchiaiolo o il raro lanario simbolo dell’Oasi. Se la fortuna ci assiste potremmo scorgere qualche cinghiale o capriolo ad abbeverarsi lungo il fiume. Dopo circa 30 minuti arriveremo finalmente all’inizio delle “Strette”, una scenografica gola scavata nei millenni dalla forza impetuosa delle piene. Uno scenario veramente mozzafiato a completamento di una bellissima passeggiata in compagnia del personale WWF, pronto a soddisfare tutte le curiosità e attento a far notare la vita, talvolta nascosta, degli animali che popolano l’Oasi.

Durante la lunga sosta sarà possibile consumare il proprio pic-nic e visitare il lungo canyon (circa 400 metri), immergendosi nelle verdi e fresche acque delle profonde vasche racchiuse tra le imponenti pareti calcaree che le sovrastano. I più curiosi potranno dotarsi di mascherina per osservare la fauna ittica e magari incontrare una bellissima trota fario, il vairone, la lasca o addirittura il raro ghiozzo di ruscello. Se non sarà possibile raggiungere le Strette, niente paura, un piacevole bagno ristoratore sarà comunque assicurato in una delle grandi pozze del fiume. Il rientro in paese è previsto per le ore 18, ma sarà possibile approfittare della disponibilità della guida prolungando la visita e godere fino in fondo del fresco del fiume e del bosco. Alla fine della giornata sarà possibile in autonomia o in gruppo godere dei sapori dell’Alta Valle dell’Albegna.

Si consigliano scarpe da trekking, un abbigliamento idoneo, compresi cappello, occhiali da sole, crema solare e borraccia; per la seconda parte del percorso è necessario dotarsi di calzature per camminare in acqua, un costume da bagno e mascherina subacquea facoltativa. Il percorso di circa 3 chilometri (solo andata) non presenta particolari difficoltà, tuttavia è consigliato a chi possiede un minimo di allenamento nelle uscite fuoriporta.

Ricordiamo che è obbligatoria la prenotazione in modo da ricevere anche i consigli utili per partecipare in modo adeguato alla giornata.

Costo a persona € 14,00; sconto del 50% per soci WWF, ragazzi 14-17 anni over 65 e i residenti nei comuni di Roccalbegna e Semproniano.

N.B. L’organizzazione declina qualsiasi responsabilità per le immersioni in acqua all’interno della gola.

 

La concomitanza con le sagre pesane ci sarà nei seguenti giorni: 9-10-15-16-17-24 agosto

Per informazioni e prenotazioni boscorocconi@wwf.it

Cell. 320.8223972

 

 

Più informazioni su

Commenti